venerdì 24 settembre 2021

Recensione "La linea sinuosa dell'amore" di Liberty Rose






Si può dimenticare il primo grande amore? Kostas Karydakis è convinto di sì. La passione accecante provata sei anni prima per Talia Kostantinos è solo cenere e adesso, ricco, corteggiato e potente, non sa che farsene dell’amore.Quando però il suo cammino s’incrocia nuovamente con Talia, a New York, durante una mostra d’arte, Kostas è travolto da un sentimento tumultuoso che lo trascina verso la donna che è solo l’ombra della ragazzina spensierata e felice di un tempo. Come ha potuto gettare al vento il loro amore perfetto? No, non è amore quello che prova, ma è una febbre che brucia e trascina tutto quanto, come una malattia.
E se il destino gli offrisse, in un’incredibile partita di poker, la possibilità di vendicarsi di lei e di riaverla per almeno due settimane? Saranno sufficienti a cancellarla definitivamente dalla sua pelle e dal suo animo?
Talia ha nascosto nel suo cuore gli oscuri segreti che l'hanno costretta a rompere la promessa d'amore pronunciata sei anni prima, trascinandola in un incubo dal quale non sembra poter esserci via d'uscita. Si fiderà di Kostas al punto da raccontargli il terribile segreto che li ha separati per sempre?


Ambientato in una scintillante e innevata New York, tra le verdeggianti colline toscane, la sofisticata Costa Azzurra e l'indimenticabile Grecia, non perdetevi la storia di un amore che sembra condannato dal destino, ma che non ha nessuna intenzione di arrendersi!

❤❤❤


La mia opinione 

Avete voglia di esplorare New York nella fantastica atmosfera natalizia, fra dimore esclusive e scene di ardente passione? Preferite un tuffo nel dorato mare Egeo o una passeggiata sulla costa dove svetta un vecchio faro, nido d'amore dei due protagonisti? Un soggiorno in una villa aristocratica fra le dolci colline toscane o una gita in Costa Azzurra? Allora non potete perdervi "La linea sinuosa dell'amore".

L'amore fra Kostas e Talia, sbocciato durante un'assolata estate sull'isola di Mikos, sembra di quelli destinati a durare per sempre, invece s'infrange contro il primo ostacolo provocando rovine fumanti nei loro cuori.




Per estrazione sociale i due giovani sono molto diversi: lei è una ricca ereditiera, lui un umile cameriere. Eppure sono cresciuti insieme visto che le loro famiglie sono imparentate: Eleni, la sorella di Kostas, ha sposato Ares, fratello di Talia, un facoltoso imprenditore che trascorre le vacanze sull'isola di Mikos, patria di Kostas e della numerosa famiglia Karydakis.
Così nel corso degli anni i due ragazzi sono passati da una sincera amicizia a qualcosa di più profondo, fino a scoprirsi pazzamente innamorati.

Anche se Kostas fa di tutto per resistere all'attrazione che si è scatenata fra loro alla fine cede al desiderio. Ma l'estate, come dice la canzone, è stupenda ma dura poco e per i due ragazzi comincerà presto un gelido inverno.  Infatti, per sentirsi degno di Talia, Kostas si trasferisce in America per studiare e crearsi un futuro, quando viene fulminato dalla notizia del matrimonio improvviso di lei e si sente tradito. Comincia  così a covare un odio feroce verso Talia, colpevole di averlo illuso e abbandonato, quando invece aveva promesso di aspettarlo.

"Lei era felice? Be' lo poteva essere anche lui e poteva fare di più. Poteva tormentarla e restituirle anche solo in decima parte tutto il male che gli aveva fatto."




I motivi del comportamento inspiegabile di Talia sono gravi e non li svelerò, come non parlerò oltre della trama per non rivelare troppo, tuttavia vi dirò che l'autrice ha la capacità di creare ambientazioni suggestive e affascinanti, come quella del vecchio faro sull'isola, rifugio dei due giovani amanti, dello splendido appartamento a New York dove rinasce la passione fra i due o degli scenari nella campagna toscana e della Costa Azzurra.

I due protagonisti sono sapientemente tratteggiati. Di entrambi, oltre alla descrizione fisica, conosciamo il vissuto interiore, anche se quello di Talia verrà svelato a poco a poco per aggiungere un pizzico di suspense alla vicenda. Lo stile è fluido, la lettura scorrevole.
Giunta alla fine mi è dispiaciuto lasciare andare questa storia in cui mi ero immersa totalmente sentendomi coinvolta nel dramma dei due giovani innamorati. 

Un storia particolare, intensa e toccante, a tratti struggente, che esplora temi importanti: la violenza sulle donne purtroppo di drammatica attualità, la difficoltà di comunicazione che affligge la maggior parte degli esseri umani, i fraintendimenti che spesso si creano fra innamorati, la malvagità degli uomini sempre pronti ad approfittare della vulnerabilità degli innocenti. 

Un valore aggiunto, per chi ha letto i primi libri della serie Mikos, è l'intrecciarsi della storia con i protagonisti degli episodi precedenti che appaiono anche qui. Se però non li avete letti, non temete, io sono riuscita a districarmi facilmente fra storie familiari e parentele anche senza averlo fatto.

Consiglio questa bellissima storia d'amore a chi ama il romance contemporaneo, le grandi saghe familiari, le locations mozzafiato e cerca non soltanto il lieto fine ma anche una vicenda appassionata e carica di realismo.   
 


Link d'acquisto : AMAZON

venerdì 17 settembre 2021

Segnalazione "Ti lascio la mia vita" di Simona Pugliese




Il week end si avvicina, cari lettori e lettrici, e con esso la possibilità di dedicarci ai nostri amati libri. 
Oggi voglio segnalarvi  "Ti lascio la mia vita" di Simona Pugliese, una storia interessante che narra del legame particolare che esiste fra sorelle gemelle.
Volete saperne di più? Eccovi tutte le info:




TITOLO: Ti lascio la mia vita

AUTORE: Simona Pugliese

EDITORE: Words Edizioni

GENERE: Narrativa generale

FORMATO: Ebook (2,99) - Cartaceo (15,90)



USCITA: 06.09.2021


DISPONIBILE SU AMAZON E CON KINDLE UNLIMITED

A BREVE IN TUTTE LE LIBRERIE



Cosa faresti se all’improvviso fossi costretta a vivere la vita di tua sorella?



TRAMA


Luna è uno spirito libero: si gode la vita con le sue due migliori amiche Beatrice e Valeria, è allergica agli impegni a lungo termine e a tutto quello che richiede responsabilità. Stella, sua sorella gemella, è l’esatto opposto: dolce con tutti, fa sempre la cosa giusta per non ferire nessuno. Luna e Stella all’apparenza sono profondamente diverse, eppure sarà proprio così?

L’esistenza di Luna è stravolta quando le viene consegnata una lettera con una particolare richiesta: Ti lascio la mia vita, prenditi cura di lei. E, all’improvviso, nulla sarà più lo stesso. Costretta a prendersi delle responsabilità e ad affrontare numerosi cambiamenti, Luna non si sente all’altezza del compito che le è stato affidato: dovrà badare a una casa che non è la sua e a un cane che non sopporta. Per fortuna, però, ad aiutarla ci sono le amiche di sempre e un bellissimo vicino affidabile e gentile. In questo nuovo scenario, riuscirà per una volta a mettere gli altri prima di se stessa?





BIOGRAFIA AUTRICE:


Classe 1987, una laurea magistrale in lingue e letterature moderne, Simona Pugliese è nata e vive a Catanzaro con la famiglia e tre distributori ambulanti di pelo e fusa. “Ti lascio la mia vita” è il suo romanzo d’esordio.


ESTRATTI:




La tua vita può cambiare dalla sera alla mattina. Alcune volte ci mette un attimo a ribaltarsi, a passare dalla luce al buio e viceversa.
Un solo attimo.
Mentre tu ci metti un’eternità ad abituarti al cambiamento.
Vivi ogni giorno, mettendo in scena la tua vita, senza sapere che dietro le quinte qualcuno ha scritto per te il copione di un’esistenza alternativa.

2. «Non volevo disturbarti. Sarei venuto domani a salutarti, ma ho sentito i tuoi passi e ho pensato che forse anche tu non riuscissi a dormire.»
«Già.» Ha pensato bene.
«Lo sospettavo. Ecco perché ti ho portato una camomilla di benvenuto.» Da una tasca del pigiama tira fuori due bustine. Camomilla? Cos’ha contro l’alcol di benvenuto?
Non essere scortese, Luna. Ringrazialo e basta.
«Grazie.» Allungo una mano per prenderle.
«Ci sarebbe un’altra cosa…» aggiunge.
Lo guardo speranzosa: ora tira fuori qualcosa di alcolico da sotto quel pigiama?
«Tieni.» Dall’altra tasca tira fuori un perizoma. Merda! Forse non abbiamo raccolto proprio tutto dopo l’incidente di Beatrice con la valigia.
«Mi stava aspettando sul vialetto di casa.» Mi guarda divertito. «E visto che non è mio, ho pensato fosse tuo.»

3. «Io devo cambiare aria. Anche solo per un po’… Devo abituarmi all’idea che Stella non ci sia più, e non posso farlo qui dove tutto parla di lei.»
«Dove ci sono io, con una faccia identica alla sua.»
Si sposta di qualche centimetro per fare in modo che anch’io mi rifletta nello specchio e mi guarda dritto negli occhi.
«Le gemelle identiche più diverse che io abbia mai conosciuto.» Mi sorride e io ricambio, però in maniera meno convincente.
Mi libero dalla presa e torno a sedermi sullo sgabello.
Matteo continua a osservarmi attraverso lo specchio. «Se prima eri un mistero, da oggi sei una sorpresa» fa una breve pausa. «Ho bisogno di andare via per un po’, ma ti assicuro che la tua faccia non c’entra. Anzi, vorrei conoscerti meglio al mio ritorno, se me lo permetterai.»


4. Ha detto che rischia di innamorarsi sul serio di me, non che lo è già. Ecco cosa succede a diventare una sciocca donna romantica! Dopo gli uomini che ho conosciuto finora, chi mi aspettavo? Il signor Darcy? Be’, può Darcy!

Mi assicuro che Matteo e la ragazza entrino in casa prima di seguirli come un ninja.

Una parte di me, quella che forse ancora ragiona o che semplicemente non si vuole rassegnare, pensa che stia esagerando. Matteo è diverso da quelli che ho incontrato fino a questo momento e la ragazza potrebbe essere una sua amica. Magari una sua cara amica, visto l’abbraccio di poco fa.

Però l’altra parte di me, l’inguaribile pessimista, pensa che non lascerò questa casa. Non me ne andrò solo perché l’inquilino del piano di sotto mi ha fatto credere che tra noi potesse nascere qualcosa di speciale e poi, in realtà, si è scoperto che è il padre di Peppa Pig, cioè un porco.



SULLA CASA EDITRICE:


Words Edizioni è una casa editrice che pubblica libri di diversi generi: romance, fantasy, thriller, narrativa, storici, libri per ragazzi. E lo fa nel modo più semplice possibile: ridando nuovamente importanza e spazio alla Parola, strumento che lega ogni libro al suo lettore, attraverso un lavoro accurato e di qualità sui testi e le immagini.


La Parola è il motore della nostra vita sociale ma è anche l’anima profonda di ogni romanzo, Leggere è un atto tanto comune quanto rivoluzionario. Perché un libro è spesso fonte di cambiamento, di ispirazione. Non si è mai gli stessi quando voltiamo l’ultima pagina di un testo. Per questo servono buone letture. Noi della Words Edizioni non ci accontentiamo di pubblicare libri. Vogliamo proporvi buoni libri. Vogliamo donarvi emozioni.


LINK AL SITO WEB: https://www.wordsedizioni.it


mercoledì 15 settembre 2021

Segnalazione "Baciami come una star di Bollywood" di Sara P. Grey

 



Ben trovate, care lettrici romantiche! Fra le nuove uscite mi ha colpito quella di Sara P.Grey, una commedia romantica dall'ambientazione molto insolita e originale... 

Volete saperne di più? Eccovi tutte le info:


TITOLO: Baciami come una star di Bollywood

Genere: Romance, rosa contemporaneo, romantic comedy

Data di pubblicazione: 18 settembre 2021

Pre-order dal 15 settembre 

PAPERBACKhttps://bit.ly/bollywoodppbSPG 

Formato: kindle, cartaceo (esclusiva Amazon)

Prezzo: € 2,99 kindle €9,99 paperback – Preorder a €0,99

Edizione: self publishing

Numero pagine cartaceo: 344

 

Sinossi:

 Tutti vengono in India in cerca di qualcosa. Credo di essere l’unica che, una volta qui, ha trovato più domande che risposte.

 

    Un affascinante attore di Bollywood

Un pittoresco hotel arroccato sulle colline di Mumbai.

Un mango.

E un bacio.

Cosa mai avranno in comune?

Una storia.

La mia.

Mettevi comodi, che ve la racconto.

 

Arjun Singh è un divo del cinema.

Il suo sorriso vale milioni.

Sul suo corpo sbava un’intera nazione.

Potrebbe avere chiunque, ma non gli interessa.

Perché lui vuole me.

E accidenti se riesco a capire per quale motivo!

Io sono soltanto una fotografa squattrinata,

proprietaria di uno scalcinato bed & breakfast a un passo dal fallimento,

single senza speranza.

Che ne so di come farmi notare da un tipo del genere?

O di come farmi baciare da lui, se per questo.

Eppure, quel bacio è tutto ciò a cui riesco a pensare.

Se solo si decidesse a darmelo!

 

Citazioni:

I nostri sguardi si incrociano. Ciò che ci sta attorno perde consistenza. Colori, suoni, sensazioni, è come se qualcuno avesse afferrato una manopola invisibile e abbassato luci e volume. Ogni fibra del mio essere è concentrata sulla presenza di AJ a così poca distanza da me.

Da così vicino riesco a scorgere le sue pupille, scure e dilatate dietro le lenti offuscate degli occhiali da sole. Il suo sguardo è intenso e magnetico.

«Non c’è niente di cui aver paura» ripete.

Il modo in cui arriccia le labbra è sexy da morire.

Che cosa farei se mi baciasse? Proprio qui, proprio ora. Mi si stringe lo stomaco, uno spasmo di desiderio mi fa tremare.

Improvviso, mi coglie l’impulso di afferrarlo per le spalle, scuoterlo e gridargli «Baciami, accidenti a te! Come una vera star di Bollywood, nel crescendo enfatico di una musica travolgente, con il sottofondo di una canzone d’amore che scalerà immediatamente le classifiche e il mondo che pulsa e ci si capovolge intorno a segnalare che questo è il momento che aspettavo da una vita intera!» 

 

C’è odore di gelsomino qui, penetrante e dolciastro, inebriante. Lo avverte anche lei.

La vedo riempirsi i polmoni di un respiro deliberatamente lento, che le tende la stoffa della canotta sul seno in maniera deliziosa, e poi lasciare andare un sospiro la cui qualità non so definire. Sollievo? Tristezza? Questa donna è trasparente e misteriosa allo stesso tempo. Ci sono delle volte in cui decifrarla mi è semplice come leggere un copione ben scritto, altre in cui mi è impossibile. Le sue iridi, scure e penetranti, invitano le mie a lasciarsi esplorare. Di quali segreti va in cerca, ancora? È già tutto esposto alla sua vista!

Ma lei, invece, si alza sulla punta dei piedi, prende il mio viso fra i suoi palmi freschi e lisci, e mi sorprende con un bacio. Le labbra sono umide, carnose, invitanti, cedevoli e morbide come ricordavo, i nostri respiri si mescolano, scambiandosi promesse. Ogni terminazione nervosa mi si accende in corpo, il desiderio mi serpeggia nelle vene, pronto a prendere il controllo. L’afferro per la vita, stringo la presa. Semplicemente, non posso lasciarla andare, ora che è così vicina, che il suo profumo si mescola a quello della sera e che le sue labbra hanno stuzzicato la mia fame.

Lei non protesta. Mi si avvinghia addosso, anzi.

Devo aver passato il test, qualunque esso fosse, perché non fa più resistenza. Lo avverto con ogni fibra del mio corpo: mi basterebbe lasciar scivolare le mani oltre l’inesistente barriera delle stoffe e tracciare i pericolosi sentieri nascosti sulla sua pelle e lei si spalancherebbe a me, accogliendomi.

Il pensiero mi inebria, infiamma, lascia senza fiato. La mente è un turbinio di impulsi e desideri contrastanti: prendila, subito, qui. Aspetta, non è così che volevi farlo. Urgenza contro cautela, una lotta fra titani. E io sono sempre stato un uomo debole, schiavo delle mie pulsioni.

  

Bio:

Classe 1979, Sara P. Grey (pseudonimo) vive in un piccolo ma vivace paesino in provincia di Como assieme all’amore della sua vita, la gatta Muffin.

Ha fatto dello scrivere la propria vita: libera professionista, di giorno si tiene occupata come consulente per il web, copywriter, ghost blogger e social media manager, di notte elabora le sue storie, oppure legge quelle degli altri.

Nel 2017 ha pubblicato il primo romance in self, e da allora non si è più fermata. Ha all’attivo 12 pubblicazioni, 4 delle quali con casa editrice, oltre ad alcune raccolte di romanzi e novelle in collaborazione con altre autrici italiane.

Scrive romance, contemporaneo e storico, ma ha un debole per chick-lit, romantic suspense e military romance. Non disdegna un bel thriller o horror, ogni tanto, per distrarre la mente dagli zuccherosi happy ending di cui è tanto golosa.

La trovate su Facebook: @SaraPGrey e Instagram: @sarap.grey

Oppure sul blog: www.sarapgrey.com

mercoledì 8 settembre 2021

Segnalazione "La Linea Sinuosa dell’Amore" di LIBERTY ROSE

 





Buon pomeriggio, care lettrici romantiche! Una splendida notizia per le fan di Liberty Rose: uscirà sabato 11 settembre il suo ultimo libro ma potete trovarlo già in preorder. Io l'ho preso e sono impaziente di leggerlo, e voi cosa aspettate?

L'autrice scrive storie d'amore ricche di sentimenti che incantano e appassionano... 
💖

 Eccovi tutte le info:     

Titolo: La Linea Sinuosa dell’Amore

· Autrice: LIBERTY ROSE

· Editore: SELF (NAVILA ROMANCE)

· Genere: contemporaneo

· Formato: ebook e cartaceo

· Prezzo ebook: 1,99

· Data pubblicazione: 11/09/2021

· Protagonisti: Kostas e Talia

· Pagine: 305

· Serie: Mikos

· Link di acquisto: https://www.amazon.it/dp/B09DT2MCZT/

· Pagina autrice: https://www.facebook.com/ilmondodiliberty/

· 
ROMANZO AUTOCONCLUSIVO

· Blog autrice: https://amoreealtridemoni.blogspot.com/




Trama

Si può dimenticare il primo grande amore? Kostas Karydakis è convinto di sì. La passione accecante provata sei anni prima per Talia Kostantinos è solo cenere e adesso, ricco, corteggiato e potente, non sa che farsene dell’amore.
Quando però il suo commino s’incrocia nuovamente con Talia, a New York, durante una mostra d’arte, Kostas è travolto da un sentimento tumultuoso che lo trascina verso la donna che è solo l’ombra della ragazzina spensierata e felice di un tempo. Come ha potuto gettare al vento il loro amore perfetto? No, non è amore quello che prova, ma è una febbre che brucia e trascina tutto quanto, come una malattia.
E se il destino gli offrisse, in un’incredibile partita di poker, la possibilità di vendicarsi di lei e di riaverla per almeno due settimane? Saranno sufficienti a cancellarla definitivamente dalla sua pelle e dal suo animo?
Talia ha nascosto nel suo cuore gli oscuri segreti che l'hanno costretta a rompere la promessa d'amore pronunciata sei anni prima, trascinandola in un incubo dal quale non sembra poter esserci via d'uscita. Si fiderà di Kostas al punto da raccontargli il terribile segreto che li ha separati per sempre?

Ambientato in una scintillante e innevata New York, tra le verdeggianti colline toscane, la sofisticata Costa Azzurra e l'indimenticabile Grecia, non perdetevi la storia di un amore che sembra condannato dal destino, ma che non ha nessuna intenzione di arrendersi!







Biografia autore



Scrivere è sempre stata la mia prima forma di comunicazione. Credo di aver imparato prima a scrivere e poi a parlare. Dai racconti di bambina, rinchiusi in pagine che rubavo ai quaderni di scuola, passando per una vecchia Olivetti della mia adolescenza, il cui nastro mi macchiava tutte le mani quando lo dovevo cambiare, sono arrivata fino a qui, su questa tastiera le cui lettere si stanno consumando a furia di digitare, trascinata dal mio immenso bisogno di raccontare storie.

Oltre la scrittura, le altre mie passione sono la pittura (altro mio amore lontano), la fotografia, l'amore per le lingue e i viaggi, per tutto il mondo animale e sempre e soprattutto per il mare. Ma essendo nata su di un'isola attaccata dai pirati saraceni, la nostra naturale propensione al viaggio ideale, fatto soprattutto attraverso i libri e la fantasia, è un'eredità del sangue.






Estratto da LA LINEA SINUOSA DELL’AMORE


«Ti ho lasciato andare una volta e ho sbagliato. Sarei dovuto salire sul primo aereo per Firenze e venire a chiederti che cosa diavolo stava succedendo».

«Hai fatto quello che era giusto. Hai preso in mano le redini della tua vita e guarda cosa hai costruito! Hai solo ventisette anni, Kostas, ma sei a capo di una società prospera, che cresce di anno in anno, fai un lavoro che adori, hai più denaro di quanto avevi mai sognato», gli aveva detto, con una punta d’orgoglio, ma lui aveva fatto una smorfia sgraziata.

«Pensi che volessi tutto questo?».

«Era il tuo sogno», gli aveva ricordato lei, rammentando le infinite conversazioni che avevano avuto quell’estate, stretti l’uno nelle braccia dell’altra, mentre tremanti pensavano al futuro.

«No, Talia. Ti sbagli di grosso. Io volevo solo te. Tutto il resto non contava niente».

Lei aveva taciuto, perché sapeva che se gli avesse aperto completamente il suo cuore, più di quello che già aveva fatto, rischiava davvero che lui non la lasciasse andare. Invece avrebbe dovuto farlo.

Si era chinata a dargli un bacio gentile sulle nocche di una mano, tremando lievemente al suo odore, che sarebbe rimasto con lei per il resto della sua vita.



martedì 31 agosto 2021

Segnalazione "Mai abbastanza" - Raccolta di poesie di Palma Caramia




Cari lettori, vi piacciono le poesie? Io ho sempre ammirato la meravigliosa capacità dei poeti di catturare immagini ed emozioni per esprimerle a parole e toccare il cuore di chi legge. Parlando di poesia, oggi vi segnalo la prossima uscita di una raccolta dell'autrice pugliese Palma Caramia.
Eccovi tutte le info:   


Titolo: Mai abbastanza

Autore: Palma Caramia

Data pubblicazione: 6 settembre 2021

Editore: Self publishing

Genere: Raccolta di poesie

Pagine: 171

Cartaceo flessibile: 10,00 euro (contiene illustrazioni)

Cartaceo rigido: 15,00 euro (contiene illustrazioni)

Ebook: pre-order 0,99 euro – successivamente 1,50 euro

Kindle Unlimited: disponibile



Trama



“L’errore

è concederlo.”

Attingere consapevolezza dalle nostre mille insicurezze, per emergere più forti e sicuri, non basta per accettare la realtà dei fatti. Costantemente messi sotto pressione da ogni singolo aspetto della vita, abbiamo imparato a dispiegare tutte le nostre forze per tutelarci, ma non sempre è possibile.

Mai abbastanza… belli

Mai abbastanza… capaci

Mai abbastanza… innamorati

“Mai abbastanza” nasce dalla necessità di dar voce ad un messaggio chiaro: siamo noi a piantare i paletti che ci allontanano da tutto e tutti. Permettere al nostro pensiero di cambiare ottica può donarci la luce necessaria al nostro benessere.

Siamo belli… Mai abbastanza

Siamo capaci… Mai abbastanza

Siamo innamorati… Mai abbastanza

Una raccolta di poesie che desidera scuotere le vostre fragili certezze e offrire nuove sicurezze. Insieme.

“Desidero comprendermi

oltre ogni dubbio.”







Biografia



Palma Caramia nasce a Martina Franca il 19 Ottobre 1990. Laureata in Interior Design, ha intrapreso la strada da bookblogger nel Dicembre 2018, tutt’oggi recensisce sempre con il sorriso e la positività che la contraddistingue, al punto da rientrare (a gamba tesa) nel volume “Bookinfluncer” edito La Corte Editore.

Collabora come grafica e illustratrice per autori e colleghe che desiderano sognare attraverso le immagini.

Il 19 Ottobre 2019 ha realizzato la sua linea di quaderni librosi intitolati “Pensieri tra i libri” dedicati agli scrittori, con decorazioni e citazioni a tema, collezione che ha dato vita, nel 2020, al “Bullet Journal del lettore”, una agenda interattiva, ricca di spunti ed estratti letterari.

Ha partecipato a diverse iniziative e concorsi, tra cui: “Concorso Artistico Letterario” della Tempra Edizioni – Resilienza con la poesia “Rispetto” (2020) e l’iniziativa nella novella “La favola di Amore e Vita” dell’autrice Kiaramaly, con la poesia “Never enought” (2020). L’anno successivo ha pubblicato “Insieme possiamo tutto” (2021) scritto con l’autrice Nancy Urzo, concentrandosi sulla sfera poetica, in collaborazione con Collana Flying Book.

Dopo diversi momenti difficili, ha deciso di racchiudere i suoi pensieri in questa prima antologia in versi intitolata “Mai abbastanza” (2021), con l’intento di aiutare tutte quelle persone che perdono il filo dei loro sogni.



Instagram: @unteconlapalma

Facebook: Un tè con la Palma

Blog: https://unteconlapalma.com/

mercoledì 25 agosto 2021

Segnalazione "Stars – Il Re di Picche" e "Rain – La regina di cuori" di Alba Des Anges





Ben trovate, care amiche di letture romantiche! Le mie brevi vacanze purtroppo sono finite e torno con gioia a dedicarmi ai miei adorati libri. 😊 Oggi esce il secondo volume di una serie di Music Romance che si annuncia molto intrigante, con due protagonisti complessi e tormentati, che sembrano fare scintille insieme, ma andiamo per ordine e parliamo prima di tutto di Stars  – Il re di picche. 

Eccovi tutte le info: 


TITOLO: Stars – Il Re di Picche #1

AUTORE: Alba Des Anges

EDITORE: Words Edizioni

GENERE: Music Romance

FORMATO: Ebook (2,99) - Cartaceo (15,90)

PAGINE: 300


DISPONIBILE SU AMAZON E CON KINDLE UNLIMITED

A BREVE IN TUTTE LE LIBRERIE



“Ho cantato per lei e contro di lei e l’ho fatto nella nostra opera più imponente, con lo scopo di estirparla dal mio cuore e custodirla in un’altra parte di me, più innocente e meno fragile.”



TRAMA


Los Angeles, California.

La culla dei sogni, il seno a cui gli artisti impavidi e temerari si attaccano per succhiare fama e successo, l’abbraccio persuasivo della seduzione. È qui che Engie Porter, ballerina eclettica e donna paralizzata dalla paura d’amare, incontra un temibile futuro, riflesso negli occhi azzurri e appassionati di Derek “Kay” Heart, il frontman dei Queens of Hearts. Se da una parte Derek è pronto a dismettere i panni della rockstar bella e dannata per vivere qualcosa di unico e irripetibile, dall’altra Engie si trova a combattere contro se stessa, contro i propri desideri e i propri istinti. Nel corso di un turbolento anno, che vede entrambi in giro per il mondo tra musica e danza, Kay la insegue, la intrappola, la rincorre di città in città, cercando di scoprire i segreti di quella ragazza di ghiaccio e veleno, di capire chi si nasconda davvero sotto la sua corazza di cinismo. Un duello di menti e anime, tra viaggi, città, telefonate e incontri appassionati, alla ricerca delle ragioni per cui resistere a una tentazione. O per cui cedervi.



Stars – Il Re di Picche è il libro d’esordio dell'autrice Alba Des Anges e il primo volume di una serie romance che ha visto la luce nel 2014 con Triskell Edizioni, ma che torna per Words in una nuova veste, pronta a splendere.



ESTRATTI


1. «Collisioni.»

«Scusa?»

«Aggiungilo all’elenco delle cose da cui sto scappando. Collisioni. Sai, avvengono quando due corpi si avvicinano troppo e le loro orbite s’intralciano fino a fondersi. Entrambi finiscono per distruggersi. C’è una distanza di sicurezza oltre la quale è impossibile resistere alle forze di attrazione, oltre la quale è impossibile evitare la collisione.»

Kay si schiarisce la gola e io avverto un brivido lungo la schiena. Gli ho appena dato uno schiaffo morale che sta faticando a incassare, ma non ci posso fare niente. Anch’io ho un istinto di protezione molto sviluppato.

«E la nostra distanza di sicurezza sarebbe l’oceano?»

È disarmante la sua capacità di cogliere il punto della situazione.

«Anche dopo Monaco, anche dopo il The Heart? Sono ancora sotto esame dopo cinque mesi di bollette del telefono astronomiche?»

Mi avvalgo della facoltà di non rispondere.

«Oh, giusto. Soprattutto dopo Monaco, soprattutto dopo il The Heart. Lasciami indovinare, è colpa di quelle forze di attrazione tanto terribili? Hai paura di distruggerti se passi un po’ di tempo con me? Ti confondo così tanto da farti scappare da papà?»

«Kay.»

«No, niente Kay. Basta Kay. Collisioni hai detto? Be’, c’è un’altra teoria molto interessante. È la teoria degli urti e spiega come avvengono le reazioni chimiche. L’ho letta in un libro di Theo e non vedevo l’ora di parlartene. Sapevi che, affinché avvenga una reazione chimica, le molecole dei reagenti devono collidere con energia? Altrimenti nessun prodotto. Niente collisione, niente energia e il risultato sarebbe solo il nulla. Riesci a capire?»



2. Galvanizzato dalla mia capitolazione, mi costringe ad ansimare per cercare l’ossigeno che mi ruba con ogni immersione nella mia femminilità. Mi intrappola tra il suo torace, umido di sudore, e il legno graffiante del tavolo che cigola sotto di noi, la cui solidità è messa a dura prova dal nostro primitivo passo a due. Mi trasforma in un’estensione del suo corpo, viva grazie agli impulsi e alle scariche di elettricità che giungono da lui, solo da lui e sempre da lui. La mia volontà si è sgretolata, rivelando un paesaggio segnato dalle macerie, bacino d’incubazione perfetto per l’Ossessione.

L’Ossessione per il suo tocco sicuro ed esigente, l’Ossessione per il mare turbolento della libidine che vedo così chiaramente nei suoi occhi, l’Ossessione per la sua pelle bollente, l’Ossessione per la sua lingua sfrontata e irrequieta, l’Ossessione per la sua smania di possesso, l’Ossessione per il suo profumo intenso e virile. Le mie catene sono le sue braccia, il nostro orgasmo simultaneo è la mia liberazione.



3. «Ehi, io sono Derek, lui è mio fratello Caleb e questo strano essere peloso è Bigfoot. Siamo i Queens of Hearts e, ogni tanto, può capitare che sentiate qualche nostra canzone in giro. Se è una bella giornata, è probabile che cominci a piovere a dirotto.»



4. Mi ha baciata, mi ha spogliata, mi ha amata.

Ha usato la sua stupenda voce solo per liberare ciò che la carne non riusciva a trattenere tra le sue fibre, dettando il ritmo di un’unione uguale a tante altre – frenetica, travolgente, passionale, violenta – ma diversa nel profondo della natura da cui è sorta. Perché Kay non ha fatto niente che io non gli abbia chiesto di fare, eppure mi ha disobbedito, con l’ostinazione tipica del suo carattere orgoglioso e implacabile.

Ha tenuto gli occhi aperti, spalancati, fissi nei miei. Mi ha toccata, non con le mani nel modo che gli è proprio, ma con uno sguardo limpido, cristallino, trasparente, inequivocabile. Mi ha penetrata, non solo con il suo corpo, ma anche con l’anima, con cui mi abbevera direttamente dalla bocca. Mi ha posseduta, non solo con la prestanza di muscoli forti ed energici, ma anche stringendo il suo tenero pugno attorno all’armatura d’acciaio del mio cuore.

Stars – Il Re di Picche è il primo volume di questa serie di music romance, che ora si arricchisce con Rain – La Regina di Cuori.









TITOLO: Rain – La Regina di Cuori #2

AUTORE: Alba Des Anges

EDITORE: Words Edizioni

GENERE: Music Romance

FORMATO: Ebook (2,99) - Cartaceo (15,90)



RELEASE DATE: 25.08.2021


DISPONIBILE SU AMAZON E CON KINDLE UNLIMITED

A BREVE IN TUTTE LE LIBRERIE



Tra noi è calato qualcosa di peggiore del gelo, del rancore, della rabbia: qualcosa partorito dalla tempesta e nutrito da due cuori in guerra; qualcosa che paralizza, soffoca e infuria sino a uccidere.

Qualcosa che i timidi si limitano a guardare, che gli intraprendenti rubano dalle grinfie del cielo e che i chiacchieroni, i peggiori, chiamano Amore.




TRAMA


Dopo sei mesi a Las Vegas, passati a collezionare cactus e a ballare burlesque, Engie ha finalmente accettato che il suo cuore ha bisogno di Derek per ricominciare a battere. Lui, però, sembra aver rinunciato ad aspettarla ed è andato avanti: un nuovo album, un nuovo tour promozionale, nuove avventure sentimentali che si susseguono in modo quasi ossessivo. Ma Engie non ha intenzione di arrendersi e, spalleggiata dalla migliore amica di sempre, Brenda “Brownie” Brandi, decide di tornare a Las Vegas e affrontare le conseguenze delle proprie azioni. Impegnata in un’ardua missione di riconquista, la ballerina si trova ad accettare una proposta pericolosa quanto allettante: partecipare al tour estivo dei Queens of Hearts con la sua compagnia di ballo. Una vicinanza pericolosa, un viaggio a tappe attraverso gli Stati Uniti tra turbolenti scontri e sensuali schermaglie, che tra uno show e l’altro potrebbero permettere a Engie di tornare a essere, una volta per tutte, la regina del cuore di Derek.


ESTRATTI


1. Sono io quello che ha aggiunto un altro anno al cumulo che porto sulla schiena. Quello che ha trascorso l’ennesimo Natale da scapolo, fingendo che questa condizione si addica al suo spirito indomabile, libero e ribelle. Quello che dormiva con due biglietti per Monaco sotto il cuscino. Quello che non ha niente da festeggiare se non l’inaspettato successo di un album pregno di sangue, guerra, rabbia, desiderio. Un album che vorrei aver scritto io, ma che, in realtà, ha scritto una ragazza svenutami tra le braccia, ubriaca, una notte di tanto, troppo tempo fa. Pensavo di aver costretto il suo nome a giacere sotto chili di rancore e di odio, eppure eccolo che torna a rimbalzarmi tra le pareti del cranio, pazzo di gioia per aver trovato uno spiraglio di libertà dalla prigione che gli avevo costruito attorno.

Engie Porter.

Un sogno, una realtà, un incubo. E poi… di nuovo realtà.



2. So come finisce, so come deve finire, e decido di abbandonare ogni vano tentativo di resistenza, concedendomi alle sue mani arrabbiate. Si spinge in me, rinunciando a ogni delicatezza, a ogni moina, facendomi assaggiare una sferzata di rancore che brucia e mi arrossa le guance. Mi sbatte contro lo specchio, incurante dei miei singulti e delle mie grida sorde. Mi defrauda dell’identità che trovavo esclusivamente nelle sue iridi azzurre. Mi tratta come se non fossi io, come se non fossi Engie. Tuttavia, sul fondo della bottiglia consumata dall’avidità, vi è ancora della tenerezza sopravvissuta: nel modo in cui mi toglie i capelli dal viso paonazzo, nella premura con cui osserva i lividi che mi sta lasciando sulle cosce candide, nella generosità della sua lingua tra le mie carni più intime. Per quanto lui non mi voglia, mi sta cercando. Per quanto io non lo veda, lo sto sentendo.



3. «Ti ho riportato il piatto.»

«Sì, lo vedo.»

Me lo porge, mentre le sopracciglia si aggrottano, fosche.

«Grazie.» Ho la gola secca, riarsa. «Non c’era così fretta.»

Sento la porcellana liscia contro i polpastrelli e affido alla sensazione l’arduo compito di distrarmi dal richiamo selvaggio dello sguardo di Kay. Sembra che il mio respiro si raccolga in nuvole di eccitazione, che aleggiano tra noi oscurando la razionalità.

«È tardi, potevi restituirlo domani. Potevi tenertelo, potevi infilartelo…»

Mi afferra per i fianchi, sollevandomi dagli scalini e posandomi a terra, con dolce smania di possesso. So che dovrei controllare il tremore delle labbra, perciò le mordo, stendo un braccio e mi chiudo la porta alle spalle, senza abbandonare l’osservazione concentrata e accurata del suo collo. La pelle lucida è attraversata da una fitta ramificazione pulsante di vene e tendini, dediti a rincorrersi, intrecciarsi, abbandonarsi, ricongiungersi, fondersi, come una pianura rigogliosa solcata da fiumi carichi di vita. Sono morbide colline ribollenti, che si agitano sotto una superficie apparentemente calma e a malapena in grado di custodire i propri segreti turbamenti. Sono bocche fumanti di vulcano, su cui vorrei posare le labbra per succhiarne fuori l’anima rovente. Sono crudeli tentazioni che infettano con il loro palpitare. Mi affido a queste chiacchiere mute per capire cosa voglia Kay, cosa desideri farne di me stanotte, prima che il sole torni a torturare o che la tempesta sopraggiunga a liberare.




4. Mi accorgo a malapena dello scalpiccio al di là della porta e del borbottio discreto che ne preannuncia l’apertura. Tutto ciò che mi si concede di sentire è la lama di due pugnali azzurri che trafiggono la pioggia, la carne, il cuore, l’alito d’anima nel quale ho conservato, intatto, l’amore.

«Sembra che io non riesca a sfuggirti stanotte dichiara Kay, funereo.

«Stanotte?» Alzo un sopracciglio e mi stringo nelle spalle.

«Non è nel tuo interesse entrare.»

Avverto il crepitio del fuoco attraverso la parete fredda e impenetrabile del ghiaccio. Un’eco lontana ma crescente, che seduce all’ascolto e alla speranza pur mettendo in all’erta l’indole fisiologica alla sopravvivenza. «Non è nel tuo interesse farmi restare qui fuori.»

Gli occhi di Kay si socchiudono, le vene frementi sotto di essi, senza bisogno di viaggiare oltre lungo il tessuto trasparente della mia camicia, che provo ad allungare lungo i fianchi, ottenendo come unico risultato quello di lacerare la scollatura e di far saltare i bottoni tesi sopra il reggiseno. Con uno sbuffo rassegnato e uno scatto impulsivo, lui mi afferra il polso e mi trascina sul bus, relegando la tempesta oltre la porta. Forse.



BIOGRAFIA AUTRICE:


Milanese, classe 1991, l’altra metà di una ragazza ossessionata dai libri e che dei libri ha fatto il proprio lavoro, dopo una laurea in Comunicazione interculturale, una specialistica in Editoria e un master. Alba colleziona maialini rosa di ogni tipo e dimensione, venera i gatti, Cristina d’Avena, le torte al cioccolato, e ha un passato da ballerina, pallavolista e pattinatrice su ghiaccio. Su di sé le piace raccontare molte storie, ma ce n’è una che considera l’incipit perfetto del romanzo della sua vita: quando è nata, a metà aprile, in primavera, una nevicata imprevista ha incollato gli sguardi al cielo. Un benvenuto che l’ha sempre fatta sentire un po’ speciale. Si considera un’imbranata cronica e un’eterna bambina che non si sforza nemmeno un po’ di crescere. D’altronde, e non potrebbe essere altrimenti, la sua fiaba preferita è Peter Pan. La ragione per cui ha cominciato a scrivere? L’Isola che non c’è esiste, e si nasconde in quel ponte di parole teso tra fantasia e realtà che lei ama creare e ricreare, per divertirsi, per giocare.




SULLA CASA EDITRICE:


Words Edizioni è una casa editrice che pubblica libri di diversi generi: romance, fantasy, thriller, narrativa, storici, libri per ragazzi. E lo fa nel modo più semplice possibile: ridando nuovamente importanza e spazio alla Parola, strumento che lega ogni libro al suo lettore, attraverso un lavoro accurato e di qualità sui testi e le immagini.


La Parola è il motore della nostra vita sociale ma è anche l’anima profonda di ogni romanzo, Leggere è un atto tanto comune quanto rivoluzionario. Perché un libro è spesso fonte di cambiamento, di ispirazione. Non si è mai gli stessi quando voltiamo l’ultima pagina di un testo. Per questo servono buone letture. Noi della Words Edizioni non ci accontentiamo di pubblicare libri. Vogliamo proporvi buoni libri. Vogliamo donarvi emozioni.


LINK AL SITO WEB: https://www.wordsedizioni.it

venerdì 30 luglio 2021

Segnalazione "Toronto in love" di Silvia Loreti




Ben trovate care lettrici romantiche! Per il progetto Diamoci1mano, oggi vi segnalo"Toronto in love" di Silvia Loreti, una storia d'amore che s'intreccia con una vicenda ricca di suspense e presenta un'ambientazione piuttosto insolita: il Canada. 
Pronte a saperne di più?

Eccovi tutte le info:

Titolo: Toronto in Love

Autore: Silvia Loreti

Uscita: 15 luglio 2021

Prezzo ebook: € 1.99 (€ 0.00 con KindleUnlimited)

Prezzo cartaceo: € 15.60

Editore: Self publishing

Genere: Suspense e contemporary romance

Pagine: 270



link d'acquisto: Toronto in Love



TRAMA:

Cosa succede se una ragazza di Roma, in cerca di un nuovo inizio a Toronto, incontra un ragazzo, un fisioterapista con il pallino per la biologia, che le ricorda chi fosse prima di subire quel tragico incidente stradale, avvenuto più di un anno fa?

Matilde è una maestra di ventiquattro anni, italo canadese, che decide di trascorrere dodici mesi nella sua amata Toronto prima di sposarsi con Davide, il suo storico fidanzato, futuro magistrato e pupillo di suo padre, il giudice De Sanctis. 

Drew è un ragazzo affascinante, un po' nerd, e simpaticissimo che Matilde continua ad incontrare e a dimenticare. Anche se lei lo guarda come fosse sempre la prima volta, Drew non mollerà mai la presa, almeno finché qualcosa di più grande non muoverà i fili per riprenderla e intrappolarla. Forse per sempre.

Un treno che deraglia può essere un bene per Matilde? Può innescare una catena di eventi che permetterà a Drew di lasciare il suo ricordo nella testa della maestra dei suoi sogni? Per le strade di Toronto, camminando per il Path, il ST Lawrence market, la Folk University, vi aspetta un tour emozionante di tutte le loro prime volte.



BIOGRAFIA AUTRICE:

Silvia Loreti è una maestra con la testa tra le nuvole, perché solo da lassù può immaginare storie che viaggiano lontano fino in Canada.