martedì 21 maggio 2019

"Quando Betta filava" i racconti fantastici di Alessio Del Debbio



UN VIAGGIO NEL FOLCLORE TOSCANO:
ARRIVA IN LIBRERIA “QUANDO BETTA FILAVA”, I RACCONTI FANTASTICI DI ALESSIO DEL DEBBIO


Il nuovo lavoro dello scrittore viareggino Alessio Del Debbio ci porta alla scoperta delle tradizioni popolari e delle leggende toscane. Il libro, edito da NPS Edizioni (prezzo di copertina: 14 euro), raccoglie infatti quindici racconti fantastici ispirati al folclore della sua regione.

Molto tempo fa, il mondo era pieno di meraviglie: non era raro, per gli incauti viandanti, imbattersi in chimere e diavoli tentatori, folletti e cavalieri erranti. Ma solo chi aveva occhi attenti, e mente aperta, poteva ammirare i tesori nascosti negli anfratti delle Alpi Apuane e in Maremma, immergersi negli abissi del mare e camminare per l’antica Tirrenide. Nelle pagine di “Quando Betta filava” si muovono creature fantastiche che popolavano la Toscana e, chissà, magari la popolano tutt'oggi, sfuggendo allo sguardo distratto dell’uomo moderno.
Baluardo della Cristianita'

“Quando Betta filava” contiene i racconti: Il diavolo vede lungi, La lupa di sangue, La vera storia di Burlaman, Il tesoro nel castello, La rificolona, Il labirinto del re, L’ultimo cavaliere, La camera rossa, Il tempio del destino, Anime nella bufera, Sulle tracce della Tirrenide, L’ombra della sera, L’amore di Lencio Meo, Oltre gli stretti; L’ultima Kinzica.


Estratto:

"Col tempo, Jonathan aveva imparato che il diavolo esisteva davvero, in forme orribili e diverse, come esistevano torme di disperati pronti a evocarlo e a chiederne i favori. Aveva cacciato ed era stato cacciato, aveva visto gli orrori celati negli abissi del mare e nei boschi delle Alpi Apuane, creature dimenticate che attendevano nell’ombra il soffio del vento del riscatto."



Enchanted Forest Backgrounds For Desktop.


«Con questo libro ho voluto omaggiare la ricchezza folcloristica della nostra regione, divertendomi a recuperare leggende e tradizioni, spesso dimenticate, per impedire che vadano perdute» dichiara Alessio Del Debbio. «Ecco allora che nei racconti di “Quando Betta filava” rivivono gli streghi e i serpenti volastri della Lucchesia, i sarasin della Lunigiana, il gatto mammone e le pericolose strigi, le fate marinare di Orbetello, Kinzica de’ Sismondi e molte altre storie».


Dove trovarlo

“Quando Betta filava” è già disponibile sul sito NPS Edizioni (https://www.npsedizioni.it/), il marchio editoriale dell’associazione culturale Nati per scrivere, e ordinabile in libreria e su tutti gli store di libri.


Disponibile in digitale su tutti gli store di ebook.

Disponibile in cartaceo in tutte le librerie online e fisiche.

Sito NPS: https://www.npsedizioni.it/p/quando-betta-filava-alessio-del-debbio/

Amazon: https://www.amazon.it/Quando-Betta-filava-Alessio-Debbio/dp/8831910132/


L’associazione culturale Nati per scrivere nasce nel 2016 da un gruppo di appassionati lettori, decisi a promuovere la cultura del libro e a valorizzare gli scrittori emergenti, soprattutto locali. Organizza eventi e incontri letterari, reading e laboratori di scrittura a Viareggio e nei dintorni. Nel 2018 ha lanciato il marchio editoriale NPS Edizioni, specializzato in libri fantasy, horror e mistery per tutte le età.


Biografia
Alessio Del Debbio è uno scrittore viareggino, appassionato di tutto ciò che è fantastico e oltre la realtà. Numerosi suoi racconti sono usciti in riviste e in antologie, cartacee e digitali. I suoi ultimi libri sono la saga fantasy contemporanea Ulfhednar War, composta da “La guerra dei lupi” e “I Figli di Cardea” (Edizioni Il Ciliegio, 2017), l’urban fantasy “Berserkr” (DZ Edizioni, 2017) e l’antologia “L’ora del diavolo” (NPS Edizioni, 2018).

Cura il blog “i mondi fantastici”, che sostiene la letteratura fantastica italiana. Presiede l’associazione culturale “Nati per scrivere”, che organizza eventi e incontri letterari con scrittori locali. Tiene laboratori e workshop di scrittura e lettura creativa e editoria, in giro per l’Italia.


Contatti dell'autore:

Sito: www.alessiodeldebbio.it

Blog “I mondi fantastici”: www.imondifantastici.blogspot.it

Pagina Facebook “I mondi fantastici – Alessio Del Debbio”: https://www.facebook.com/alessio.deldebbio

giovedì 16 maggio 2019

Cover reveal "Matrimonio d'onore" di Marilena Boccola (DRI Editore)



Oggi vi svelo in anteprima la cover di "Matrimonio d'onore" un Romance ambientato nel periodo Regency (amatissimo da noi lettrici romantiche) che verrà pubblicato il prossimo 27 maggio.

La collana Historical Romance ha attirato la mia attenzione oltre che per le storie intriganti che la compongono anche per le cover: originali ed eleganti, colpiscono subito il cuore e l'immaginazione. 

Siete pronte a scoprire la nuova cover? Eccola! 





SCHEDA libro

Titolo: "Matrimonio d’onore"

Autore: Marilena Boccola

Editore: Dri Editore

Genere: Regency

Formati disponibili: ebook 2.99/ cartaceo 12.99

Lancio ufficiale 27 maggio, in preorder dal 24 maggio




Estratto

“Edward!”

Dopo un impaziente battere di nocche, l’interpellato vide sua moglie irrompere nello studio in cui, come ogni giorno, si era rifugiato. Non era ancora abituato a sentirsi chiamare per nome da lei e immaginare le lettere uscire una a una dalla sua bocca gli diede un brivido lungo la spina dorsale. Cosa avrebbe provato se sua moglie l’avesse pronunciato in ben altra situazione, magari all’apice del piacere? Decisamente i suoi buoni propositi stavano vacillando…

Sinossi 

Il tenebroso maggiore Edward Fitzwilliam, figlio cadetto del marchese di Winchester e valoroso combattente al servizio della Corona inglese, ha un unico piano: far sposare lo scapestrato nipote Thomas duca d’Arcy entro l’estate, in modo da assicurare alla sua casata una discendenza. Finita la stagione poi, ritirarsi in solitudine nella sua tenuta nel Devonshire, lasciando per sempre fuori dalla sua vita tutte le passioni che, dopo la menomazione subita in battaglia, ritiene essergli ormai precluse.

Art by James Griffin, www.jamesgriffinillustration.com Rules Of Engagement, by Christina Dodd
Eppure, l’incontro con lady Esther Ashcroft, unica donna che a quanto pare è ancora in grado di accendergli i sensi e far palpitare di nuovo il suo cuore divenuto di pietra, fa vacillare il suo piano. Le sue resistenze vengono meno quando la necessità di salvare la reputazione della bella baronessina si mette di mezzo, costringendolo a chiedere proprio la mano della donna che avrebbe voluto con tutte le forze allontanare da sé.

Il matrimonio d’onore che ne deriva nasce sotto i peggiori auspici. Incomprensioni, malcelata gelosia e vane opposizioni alla passione, ogni giorno più vibrante, rendono la convivenza dei due coniugi quantomeno scomoda…

Che ne pensate? Mi sembra molto, molto intrigante...

Bello amor...

mercoledì 15 maggio 2019

Fin de Siècle: Matrimonio proibito di Carragh Sheridan


Avventure, amori e passioni nella Londra di fine Ottocento!


Una splendida notizia per le appassionate della saga vittoriana Fin de Siècle: da oggi finalmente disponibile il nuovo episodio "Matrimonio proibito".
Volete sapere come procede la storia di Theresa e James dopo l'affrettato matrimonio che ha inasprito i rapporti con la famiglia di lui?
E a che punto è la guerra tra Rachel Bramby e sua figlia Lady Virginia che non si arrende ad abbandonare l'idea di sposare Joshua?
Le risposte a queste e altre domande nel nuovo capitolo della saga
Fin de Siècle. Matrimonio proibito

Trama
Una volta impedita la partenza di Theresa per il Nuovo Mondo il visconte James Abbott, nonostante la gravidanza,
convince la ragazza a sposarlo intenzionato a farsi carico anche del figlio che lei aspetta come se fosse suo.

Dopo le affrettate nozze il visconte porta la moglie a vivere a Upper Abbott Wood, la storica tenuta di famiglia, dove la nuova viscontessa,
però, troverà un'accoglienza fredda e ostile e scoprirà di essere circondata da nemici subdoli e spietati
che hanno tutte le intenzioni di distruggere lei e il suo matrimonio...

Nel frattempo Lady Virginia, esasperata dai tentativi della madre di procurarle un buon matrimonio,
decide di fare una follia e sposa segretamente Joshua Stevens.
Un altro matrimonio proibito che non tarda ad essere scoperto
e manda in frantumi i progetti della Dowager countess Rachel Bramby...
e nonostante Virginia sia ormai sposata a tutti gli effetti la donna non intende arrendersi e accettare la situazione.
E mentre il Natale di quel 1890 si avvicina, vecchi e nuovi amori proibiti si vedono costretti a combattere ancora
per poter essere vissuti, per potersi salvare da losche e perfide macchinazioni che hanno il solo scopo di allontanare chi si ama
in nome di un'etichetta che condiziona la vita di una società prigioniera della forma e dell'apparenza.



E se non conoscete ancora questa saga, sappiate che  è disponibile su Amazon sia in formato cartaceo che ebook (anche in lettura gratuita con KindleUnlimited) cliccando qui:
Fin de Siècle. Matrimonio proibito
Fin de Siècle. Passione proibita
Fin de Siècle. Amore proibito
e il prequel:
Fin de Siècle. Dove prendono casa gli Angeli di Carragh Sheridan

martedì 14 maggio 2019

"Rosso è il colore del destino" - Parte seconda- Roberta Fierro




Una buona notizia che i fan di questa duologia urban fantasy stavano aspettando con trepidazione: 
l'uscita della seconda e ultima parte è prevista per il 15 maggio.  
C'è da attendere solo fino a domani ;o) Contenti?
Se invece non conoscete ancora questo fantasy romantico, potete approfittare dell'offerta lampo per recuperare il primo capitolo a soli 0,99 €.


"In Giappone, si dice che ogni persona, quando nasce, porta un filo rosso legato al mignolo della mano sinistra. Seguendo questo filo, si potrà trovare colui che ne porta l’altra estremità legata al proprio mignolo: essa è la sua anima gemella. I due, nel corso della vita, saranno destinati ad incontrarsi, e non importa il tempo che dovrà trascorrere prima che ciò avvenga, o la distanza che li separa; e questo perché quel filo che li unisce non si spezzerà mai".


Sinossi:
Nella seconda parte di "Rosso è il Colore del Destino", Calix e Erin si trovano coinvolti nel piano di vendetta e sete di potere di Re Jago, che mette in pericolo la loro vita e quella dei loro cari. Le rivelazioni che li attendono lungo questo difficile cammino metteranno a dura prova non solo il loro rapporto, ma anche tutto quello che credevano di conoscere sul loro mondo e su loro stessi.

Con la conclusione della sua duologia Urban Fantasy, Roberta Fierro conferma la sua maestria nel miscelare avventura, pathos e romanticismo, senza rinunciare a una gradevole patina di umorismo e a riflessioni non banali sulla natura umana: perché il mondo di Erin e Calix è, in fondo, più vicino al nostro di quanto si possa pensare.


Scheda libro

Titolo: “Rosso è il Colore del Destino – Parte Seconda”
Autrice: Roberta Fierro
Editore: Nativi Digitali Edizioni
Sito web editore: www.natividigitaliedizioni.it
Data di uscita: 15 Maggio 2019
Genere: Urban Fantasy, Fantasy Romantico
Collana: “Fantasy”
Prezzo: Ebook 3.99€, cartaceo 12€
Formato: ebook (epub, mobi, pdf) e cartaceo su Amazon
Lunghezza: 250 pagine
Link per acquisto e altre info: http://www.natividigitaliedizioni.it/prodotto/rosso-colore-del-destino-parte-seconda
Promozione Ebook Prima Parte a 0.99€ dal 14 al 16 maggio! Per info:  bit.ly/RossoDest




L'autrice:
Roberta Fierro è una ragazza di 26 anni, nata a Napoli, la terra del sole e della pizza.
È una lettrice compulsiva e una fanatica di serie TV americane.
Sin da piccola scriveva racconti per bambini che leggeva ai cugini più piccoli per intrattenerli. Ma la passione per la scrittura è esplosa davvero in un pomeriggio di molti anni fa, quando costretta a letto per motivi di salute, è riuscita a combattere i suoi demoni interiori con armi fatte di parole e fantasia.
E da quel giorno non si è più fermata. Nel 2014 ha pubblicato un e-book di genere fantasy con la casa editrice Libromania intitolato “Il potere perduto dell'amore”, e il 30 Novembre 2017 ha pubblicato con la casa editrice GDS un altro romanzo fantasy intitolato “Occhi d'ametista”. Ad aprile 2018 ha pubblicato per Nativi Digitali Edizioni la prima parte della duologia Urban Fantasy “Rosso è il Colore del Destino”.
Il suo sogno è quello di scrivere per vivere, anche se nella società attuale è sempre più difficile realizzarsi in questo campo. Ma insegue un desiderio, persevera nel suo obiettivo, e ogni rifiuto ricevuto e che riceverà, sarà solo l'ennesima spinta per non arrendersi.

domenica 12 maggio 2019

Auguri a tutte le mamme!

rfsnyder:“Madre e hijo”




Auguri di cuore a tutte le meravigliose mamme del mondo e un grande abbraccio a quanti, purtroppo, non ce l'hanno più...

la mamma


Galleria Foto Mamme SPECIALI | Semplicemente Donna by Ritina80

mamma

This print is from my original watercolor. Please select a size in the options above. I use a heavy weight archival and acid free high quality matte Epson fine art paper.. It has a beautiful velvety soft feel to it and a warm richness.. Its 100% cotton base. I am always happy to

venerdì 10 maggio 2019

"I silenzi di Roma" di Luana Troncanetti




Per gli amanti del genere, oggi segnalo l’uscita del nuovo romanzo noir “I SILENZI DI ROMA” dell'autrice Luana Troncanetti (Fratelli Frilli Editori).
Il titolo risulta molto evocativo ed anche la cover non è niente male.
Si tratta della prima indagine dell'ispettore Paolo Proietti .
Trama
Ernesto vive un rapporto ormai logoro con la moglie depressa, il suo taxi è teatro di storie che si intrecciano a un delitto nella Roma "bene". La vittima è uno scultore di fama internazionale, pochissimi avevano accesso all’appartamento dove viene ritrovato cadavere e nessuno ha un movente valido per torturarlo a morte. 

L’ispettore Paolo Proietti, a capo dell’indagine, intuisce che sta per sollevare un verminaio. La verità lo lascerà schifato, esausto e fragile come mai un poliziotto dovrebbe sentirsi. É un malessere che conosce fin troppo bene, lo rivive negli incubi che lo angosciano a quattordici anni di distanza da un caso in cui si è lasciato coinvolgere troppo. 

Ernesto e Paolo sono fratelli senza un filamento di DNA in comune, condividono tutto fin dal giorno in cui si sono incontrati sui banchi delle scuole superiori. Tutto, tranne un segreto che ciascuno nasconde all’altro: il poliziotto per non giocarsi il distintivo, il tassista perché è impossibile confessare al suo amico cosa lo torturi da giorni. 

Il silenzio viaggia nel mondo degli artisti malati, viziati e viziosi, e in quello dei ricordi che fanno male da morire, nella paura di non essere più abbastanza o di non averci provato a sufficienza, protegge i mostri e offende gli innocenti. Si spezzerà, poi, nella voce di una giustizia sommaria che non regala pace o reale assoluzione dai peccati, ma dignità a quanti sono costretti a macchiarsi le mani di sangue. 


Scheda libro
Pagg. 208 
coll. SuperNoir Bross
 € 14,90
 Isbn 9788869433436



Biografia
Luana Troncanetti è nata e vive a Roma. Ama spaziare dalla scrittura ironica al noir.  
Pubblicazioni: 
Dal 2010 a oggi ha partecipato a numerose raccolte per Giulio Perrone, contribuito all’antologia Hai voluto la carrozzina? per Fabbri Editori, scritto umorismo per Comix, Homo Scrivens e Cento Autori. Fra le sue opere su Amazon, figurano due raccolte di racconti brevi: Gabbie e Agrodolce (già pubblicato nel 2016 da L’Erudita - Giulio Perrone editore). E’ fra gli scrittori che hanno collaborato alla Staffetta Letteraria Bimed 2017/2018, un meraviglioso progetto di narrazione collettiva che coinvolge studenti di ogni ordine e grado in storie scritte a più mani. Aprile 2018 - OFF viene pubblicato nell’antologia Delitti al Thriller Cafè - I Buoni Cugini editori (introduzione di Romano De Marco - partecipazione di Piergiorgio Pulixi). Maggio 2018 - Partecipa all’antologia Attesa frammenti di pensiero - Homo Scrivens (a cura di Brunella Caputo) con il racconto breve Bella a metà.

lunedì 6 maggio 2019

Recensione "Il castello di Wheldrake " di Francesca Serafini




Care lettrici romantiche, apriamo la settimana con la recensione di un romance storico che mi è stato segnalato qualche tempo fa dall'autrice, l'esordiente Francesca Serafini. Il romanzo tratta un tema classico del genere Romance di ambientazione medievale cioè un matrimonio imposto dal re che avrà come conseguenza due sposi riottosi.

Dei due la più infelice è lei, Ayslin perché il prode Beowulf non appena si rende conto che la sposa che gli è stata destinata è una fanciulla di rara bellezza, si piega facilmente al volere del sovrano.
La ragazza, invece, pur provando attrazione per il giovane, cerca in tutti i modi di sfuggire al vincolo che le viene imposto.

Il romanzo descrive con realismo i costumi dell'epoca, fra guerre di conquista e scorrerie vichinghe con tutto il carico di violenza e sopraffazione che comportavano a carico dei soggetti più deboli: donne e bambini. Osservo con amarezza che sono passati mille anni, è cambiata la tecnologia,  ma per il resto le cose nel mondo non sono migliorate.

I protagonisti sono descritti con accuratezza, quelli secondari risultano ben delineati, la lettura è scorrevole. Personalmente ho apprezzato il linguaggio raffinato, appropriato agli usi del tempo ( il voi era d'obbligo anche fra i coniugi nelle classi altolocate) l'unico neo è il passaggio troppo repentino da una scena all'altra che a volte lascia spiazzati.



Ayslin nella sua innocenza ispira tenerezza ma a volte la sua testardaggine unita a una buona dose di incoscienza fanno infuriare il prode Beowulf e fra i due sprizzano scintille.

Come tutti i guerrieri della sua epoca, Beowulf è duro e arrogante ma non tarda a mostrare un lato più tenero che lo rende simpatico.


Oltre che nel castello di Wheldrake e nelle campagne circostanti, una parte del romanzo si svolge a Londra, alla corte del re, e per me è risultata quella più interessante. Intrighi di corte, segreti da svelare, insomma la storia a un certo punto diventa sempre più appassionante. Entrano in scena nuovi personaggi, il villain trova la sua giusta punizione e conosciamo meglio Beowulf. Avrei voluto saperne di più ma è giunta la fine...
Non posso rivelare troppo per non rovinare la sorpresa a chi vorrà leggere il libro, comunque il finale è aperto a nuovi sviluppi che spero di leggere presto. 
Consigliato alle appassionate del genere.

Sinossi:
 Ayslin, un’orfana sassone, nell’autunno del 1066 si ritrova al centro dei giochi di potere tra due Re che si contendono il Trono Inglese, arrogandosi il potere di decidere del suo futuro offrendola in sposa a chi conviene loro. Sfuggita al matrimonio di stato con un vecchio Laird scozzese, incontra, proprio come in una favola, nel profondo ventre di un folto bosco, l’uomo dei suoi sogni: Beowulf un guerriero normanno.
Quando la fanciulla scopre che Re Guglielmo l’ha promessa al normanno, fugge di nuovo, decisa a non appartenere mai a nessun uomo. 
Neanche Beowulf è felice all’idea di doversi sposare, ma resta ammaliato dalla sua dolcezza e dal suo carattere ribelle.
Onore, innocenza perversione e violenza si mostreranno loro lungo la strada, troveranno la forza di scegliere l’amore?

Scheda libro 

Titolo: Il Castello di Wheldrake
Autrice: Francesca Serafini
Editore: Il Seme Bianco
Data uscita: Febbraio 2019
Genere: romanzo rosa storico
Formato: cartaceo
Pagine: 144
Prezzo: € 13.90
Link Acquisto
Amazon 


Biografia 
Francesca Serafini, nata a Roma, è cresciuta sognando eroi romantici ed eroine ribelli. Persa in mondi antichi, svolgeva innumerevoli lavori in campi diversi e studiava. Ritiene che scrivere sia una sorta di terapia per l’anima. Con Il Castello di Wheldrake, suo primo romanzo, vuole dare al lettore un momento di sogno e riflessione lontano dalla realtà.