lunedì 14 ottobre 2019

"L'estate del mirto selvatico" di Gian Luca Campagna

L'estate del mirto selvatico

I conti con il passato li facciamo tutti. Il tempo è come un oste maledetto, ti ghermisce, ti liscia, ti seduce, poi all'improvviso ti porta un conto che non avevi preso in considerazione. Solo allora capisci che non era un tuo alleato ma solo un convivente: per constatarlo il tempo lo devi vivere al presente. I protagonisti del romanzo "L'ESTATE DEL MIRTO SELVATICO" non sono fini matematici e sbagliano, alla fine come un po' tutti, i loro conti.

Per i lettori appassionati di Gialli e Noir, ecco un romanzo tutto giocato sul filo della memoria: "L'estate del mirto selvatico".

Riuscirà il protagonista a scoprire cosa è realmente accaduto nell'estate del 1990?

Trama
Le stagioni della vita ti aggrediscono a tradimento, ti ghermiscono l’anima e cancellano la nostalgia dei ricordi. Federico Canestri, scrittore in crisi con la moglie e in difficoltà creativa, è chiuso in una bolla indolente nel suo appartamento di Roma, finché apprende dal web che in una cavità del monte Circeo è stato ritrovato uno scheletro di un adolescente. Federico forse sa di chi sono quei resti. È lì che affiorano i ricordi su quell’estate che ti cambia, che appartiene a quel periodo dell’adolescenza in cui scopri l’amore, l’invidia, la gelosia, i tradimenti. È l’estate in cui sulle spiagge di Sabaudia la banda dei buoni, guidata da lui, detto Barabba, insieme allo sbruffone Hollywood, al timido Tasso Mannaro, alla bella Camicetta e all’impacciato Dracula, si fronteggia con la banda dei bulli, capeggiata dall’arrogante Hammer, i rissosi Crisantemo, Kamikaze e Moscarda, più le disinibite Mantide e Raffa. Federico deciderà di tornare all’ombra del Circeo per affrontare finalmente il passato, la misteriosa scomparsa di Dracula, il rapporto conflittuale col padre, la vita felice vissuta con Veronica, cercando decisive risposte nel presente. Ma chi erano veramente i suoi amici? E il padre? E lui? Lui è veramente chi crede di essere?

In un doppio percorso temporale e narrativo Federico cercherà di scovare gli amici e i nemici di quell’estate che lo ha cambiato per sempre, per scoprire in un perverso gioco di verità, reticenze e bugie cosa è accaduto in quella tragica notte del 3 luglio 1990.




Pagg. 208 
coll. SuperNoir Bross 
€14,90 
Isbn 9788869433801




Biografia
Gian Luca Campagna (Latina, 1970) è giornalista, scrittore e comunicatore. Per sua stessa ammissione, scrive e legge per evitare il processo di analfabetismo di ritorno. Ha pubblicato i romanzi ‘Molto prima del calcio di rigore’ (Draw Up, 2014), ‘Finis terrae’ (Oltre, 2016), vincitore sezione emergenti al Premio Romiti e secondo al Giallo Indipendente del Salone del Libro di Torino, ‘Il profumo dell’ultimo tango’ (Historica, 2017), vincitore del premio giuria al Premio Barliario di Salerno.

giovedì 10 ottobre 2019

Cover reveal "Io voglio solo te"di Daniela Serpotta

Buonasera, care lettrici romantiche! Oggi vi svelo la cover dell'ultima uscita della collana Historical Romance edita dalla Dri Editore. Si tratta di "Io voglio solo te" di Daniela Serpotta, una travagliata storia d'amore ambientata durante il nostro Risorgimento. Lasciamo dunque l'algida Inghilterra in cui sono ambientati la maggioranza dei volumi di questa collana per immergerci in una storia di casa nostra, fra personaggi i cui nomi ci risulteranno familiari (Cavour).
Volete saperne di più? Prima di tutto la cover, carina come sempre, e poi tutte le altre informazioni!

SCHEDA LIBRO
Titolo: Io voglio solo te

Autore: Daniela Serpotta

Collana: Historical Romance (vol. 18)

Editore: Dri Editore

Genere: Storico

Formati disponibili: ebook 2,99€ / cartaceo 14,99€

Pagine: 295

Lancio: ufficiale 14 ottobre (pre-order 11 ottobre )




Sinossi:

Torino, 1860

Giulian, figlio illegittimo del conte Bricherasio, vuole essere padrone della sua vita e condurla seguendo le proprie regole.

La sua esistenza sembra scorrere serenamente a Genova dove, insieme a un socio, ha fondato un’importante compagnia di navigazione.

Dopo due anni di emarginazione da parte dell’alta società Torinese, a causa di uno scandalo per aiutare un amico, viene richiamato nella capitale dal capo dei servizi segreti piemontesi.

È così che Giulian incontra Vittoria Belgioioso.

Tra i due volano scintille. Il carattere ribelle e dominante di entrambi li condurrà quasi a odiarsi. Gli eventi storici però, i piani di Cavour e le operazioni militari dei Mille saranno lo scenario perfetto per far scoppiare definitivamente la passione tra di loro.

Siete pronte ad uno storico ben inquadrato e con una notevole vena passionale?

Daniela ci guida attraverso le delicate vicende che porteranno alla nascita del nostro Paese, lo fa con precisione nei dettagli rendendo la trama veramente appassionante. Ciò che però emerge come tema principale è la storia d’amore e di passione, molta passione, che conquista sia noi lettori che i due giovani protagonisti, durante tutto il romanzo. Notevole il cast di personaggi secondari molto ben delineati.


Biografia:
Daniela Serpotta nasce a Milano il 01/06/1974. 
Vive a Sesto Fiorentino con il marito e i figli, dove lavora come impiegata.
Le sue passioni sono i libri, la storia e il cinema ed è sempre stata affascinata dal periodo letterario romantico diffusosi in Europa durante l’800.
Nel 2019 inizia la sua collaborazione con Dri Editore, che scommette su di lei e sul suo romanzo d’esordio “Io voglio solo te”: un romance storico dove le vicende reali si mescolano alla fantasia. 



Estratti:

Vittoria accettò ogni carezza con gemiti di entusiasmo. La pelle le sembrava bruciare come se ci fosse un fuoco dentro di lei, la cui temperatura continuava a salire, raggiungendo vette inesplicabili.

Gli passò le dita tra i corti capelli stringendolo a sé, come se fosse un’ancora a cui aggrapparsi, per non perdersi nel mare di emozioni in cui le sembrava di galleggiare.

Guidata dall’istinto, gli spinse la giacca oltre le spalle fino a farla scivolare dalle braccia. Gli passò le mani sul petto muscoloso coperto dalla camicia mentre lui si adoperava nel rendere attenzione al suo seno con carezze conturbanti.

💝💝💝💝💝

Vittoria fece finta di offendersi, ma ciò che voleva era farlo capitolare. «Se potessi uscire un secondo, vorrei vestirmi.»

Giulian si portò le mani dietro la testa e non si mosse di un millimetro, era ora che quella ragazzina capisse che c’erano delle conseguenze per i suoi continui colpi di testa.

«Non ci penso neanche. Tu hai voluto seguirmi. Hai raccontato a tutti di essere mia moglie e ti sei travestita per starmi accanto. Quindi non puoi pretendere che mi comporti diversamente da ciò che hai così abilmente imbastito. Sono tuo marito e ho tutto il diritto di stare nella stessa cabina con te anche quando ti cambi.»
                                           💝💝💝💝💝

Imbarazzata da quel contatto, prese il corsetto e cercò di allacciarselo facendo combaciare i ganci sul davanti. «In questo momento non sembri affatto un gentiluomo.»

Di rimando egli cercò di provocarla. «E dimmi, mia cara, quante signore conosci che avrebbero tenuto il tuo comportamento in una situazione come questa?» Non attese una risposta. «La verità è che sei qui solo per la tua testardaggine. Ti ho negato la possibilità di imbarcarti e tu lo hai fatto lo stesso con un sotterfugio.»

sabato 5 ottobre 2019

"Scritto sulla Pelle" di Alexandra Rose (DriEditore Contemporary Romance Vol. 5)


Scritto sulla Pelle (DriEditore Contemporary Romance Vol. 5) di [Rose, Alexandra]


Buon pomeriggio, lettrici romantiche! Come state? Io assaporo un buon tè mentre mi dedico alle mie attività preferite: lettura e scrittura. Dopo aver aggiornato il blog, ho dato un'occhiata alle prossime uscite e fra queste ho trovato "Scritto sulla pelle". 
Se, come me, siete a caccia di sconti e vi piacciono i romance contemporanei, vi segnalo la storia di Isabella e Lorenzo, ultima pubblicazione della Dri Editore.

Potete trovarla in preorder per tutto il week end al prezzo promozionale di € 0,99

Ecco il link per l'acquisto: AMAZON


Trama
La libertà può essere un’arma a doppio taglio. Lo sa bene Isabella che, dopo la laurea in giurisprudenza, decide di abbandonare la lussuosa villa dei genitori e di lasciarsi alle spalle una vita già programmata per studiare editoria, la sua più grande passione. 


Il suo sogno di aprire una casa editrice è più forte di ogni ostacolo, e per intraprendere quella strada deve rinunciare agli agi nei quali ha sempre vissuto.

Catapultata nella periferia di Cagliari, Isabella si troverà di fronte a tutto ciò che ha sempre detestato: un appartamento fatiscente, una coinquilina poco raffinata, e un irriverente ragazzo ricoperto di tatuaggi. Sarà proprio lui, Lorenzo, a farle abbattere i muri dei pregiudizi e a permetterle di ritrovare se stessa.

                                            💝💝💝💝💝

«Mi hai baciata» sussurrò spezzando il silenzio carico di sottintesi.
«E tu mi hai ricambiato» replicò Lorenzo. Continuava a non guardarla, i suoi occhi erano ostinatamente piantati sulle onde che si infrangevano sulla battigia.


💝💝💝💝💝

L'autrice
Dopo il successo di The Room scritto a quattro mani con Francesca Cominelli e della dilogia del Destino della Rosa Blu, entrambi pubblicati in selfpublishing, Alexandra Rose accetta di collaborare con Dri Editore per un romance contemporaneo delicato e fresco. Una storia d’amore che sembra impossibile, ma che racchiude invece una crescita sentimentale e professionale che è proprio quello che tutte le giovani donne si trovano ad affrontare nella vita di tutti i giorni.

***** ROMANZO AUTOCONCLUSIVO *****

sabato 28 settembre 2019

Segnalazione "Un'adorabile sognatrice" di Jill Barnett

Un’adorabile sognatrice di [Jill Barnett]


Dopo il successo di "Una ragazza incantevole" ritorna Jill Barnett con il secondo libro della mini serie Magia Regency:  un altro romance estremamente divertente, com'è nel suo stile.  Se leggerete l'estratto ve ne renderete conto e vi assicuro che non potrete fare a meno di ridere ;o) 
Anche questo volume, in edizione integrale, è tradotto da Isabella Nanni.


Titolo: Un’adorabile sognatrice (titolo originale: Dreaming)

Autore: Jill Barnett
Traduttore: Isabella Nanni

Editore: Babelcube

Genere: Romance regency

Prezzo ebook: € 4,70 - sconto lancio -30% su Amazon solo per i primi giorni

Link per l'acquisto: AMAZON

Prezzo cartaceo: non è al momento prevista un’edizione cartacea
Data pubblicazione: settembre 2019
Serie: Magia Regency


Trama/Sinossi

Inghilterra, 1815. Il Conte di Downe è tornato a casa in campagna per allontanarsi dalla vita dissoluta che conduce a Londra - spinto dal bisogno di dimostrare che suo padre aveva ragione a dire che non è altro che un libertino senz’arte né parte. Ma in una tenuta confinante Letty Hornsby crede che il caro Richard sia il suo eroe, l’uomo dei suoi sogni, il suo grande amore. È innamorata di lui fin da quando era bambina, da quando a undici anni lo fece cadere in un fiume, il primo di svariati incontri altrettanto disastrosi. Ora che gli amici del conte, il Duca di Belmore e il Visconte Seymour, lo hanno convinto a lasciare la città per disintossicarsi dagli stravizi (donne, alcol e gioco d’azzardo), Letty ha intenzione di approfittare dell’occasione per tessere il suo piano e salvare Richard da se stesso.

Richard si aspetta che una volta tornato a casa la sua vita sia noiosa e rilassante, ma dopo un incontro casuale con l’invadente Letty e il suo odioso cane, Gus, scopre che non c’è pace per canaglie come lui. Ben presto si ritrova prigioniero a bordo di una nave di contrabbandieri con una giovane donna infatuata che è una catastrofe ambulante... e con il suo stupido cane. Letty non perde occasione per metterli in un esilarante pasticcio dopo l’altro, fino a quando Richard si rende conto che potrebbe essere l’unica donna che può salvare la sua anima nera con una fede in lui tanto luminosa da spazzare via le ombre dal cuore più ottenebrato. Se riesce a sopravvivere...

Questo libro è il seguito di “Una ragazza incantevole” ed è la traduzione integrale di “Dreaming”, precedentemente pubblicato da Mondadori in forma parzialmente ridotta con il titolo “Il Cavaliere dei suoi sogni”. Se avete amato Letty e Richard, adorerete la traduzione integrale del testo originale e la apprezzerete a maggior ragione se vi fosse sfuggita la precedente edizione.



Biografia autore

Definita “la maestra dei romanzi dell’amore e della risata”, Jill Barnett è un’autrice di fama internazionale con oltre 8 milioni di copie cartacee vendute ed è stata spesso al vertice delle classifiche dei best seller del New York Times, USA Today, The Washington Post, e Publishers Weekly. Con l’avvento dell’era digitale Jill Barnett è stata numero 1 con i suoi 18 libri nella classifica dei titoli a pagamento più venduti su Amazon e ha venduto oltre un milione di copie digitali. In Italia alcuni suoi libri sono stati pubblicati da Mondadori.



💚💚💚💚💚💚💚💚

Estratto

Letitia Olive Hornsby credeva nel destino, nell’amore a prima vista, nell’anima gemella. E lei lo amava da sempre. Be’, forse non proprio da sempre, ma a diciannove anni, otto anni erano quasi metà della propria vita. Riusciva a malapena a ricordare un tempo in cui il suo cuore non fosse appartenuto a Richard Lennox, il suo vicino di casa e, di recente, Conte di Downe.


La maggior parte delle giovani donne inglesi incontrano il loro grande amore in una sala da ballo affollata, durante un’uscita informale in carrozza nel parco o con un matrimonio combinato. Non Letty. Del resto lei aveva sempre fatto di testa sua.

Aveva undici anni quando aveva messo gli occhi addosso a Richard Lennox per la prima volta.


Tutto era iniziato per una scommessa. I suoi odiosi cugini, Isabel e James, l’avevano sfidata a cavalcare una mucca. Il luccichio compiaciuto nei loro occhi avrebbe dovuto metterla in guardia che c’era qualcosa che non andava. Ma l’orgoglio può accecare chiunque.


Così aveva stretto i denti e, con il sedere che picchiava contro la spina dorsale della mucca, lei e la bestia avevano trottato giù per la collina a velocità sostenuta, avevano attraversato un piccolo ruscello schizzando acqua ovunque e avevano percorso una strada sterrata che conduceva a un ponte a due corsie che attraversava il fiume.

Fu lì, su quel ponte di legno malmesso, in cima a una mucca Jersey in fuga tra i muggiti, che Letty Hornsby incontrò per la prima volta Richard Lennox che, per volontà divina del destino, stava tornando a casa dall’università.

Persino il destino talvolta deve sottostare ai cliché, perché il giovane era in groppa a un cavallo bianco. Richard Lennox, un dio biondo bello da far invidia all’arcangelo Gabriele. Un cavaliere sterminatore di draghi. Un giovane ignaro la cui bestemmia oscena echeggiò nell’alto dei cieli quando venne gettato giù dal ponte per finire nelle acque melmose del fiume Heddon.


Avrebbe ricordato fino al giorno della sua morte la faccia di Richard quando emerse per guardarla in cagnesco. Oh, aveva lineamenti classici che sembravano cesellati: zigomi alti; una mascella ferma e quadrata con appena un accenno di barba scura; e un naso diritto, un po’ altero.

Aveva una bella abbronzatura dorata e i capelli - ora bagnati, tirati all’indietro e ricoperti di muschio verde - erano del colore del buon brandy francese del suo papà, solo striati di biondo. Aveva sopracciglia maschili scure e spesse su quegli occhi il cui colore era impossibile da determinare da quell’altezza, ma che lampeggiavano su un viso la cui espressione indicava chiaramente che avrebbe voluto metterle le mani addosso.

Quell’episodio rappresentò il precedente su cui si basarono i loro successivi incontri. Alcuni furono più disastrosi di altri, ma, nel corso degli anni, nonostante l’angoscia e l’imbarazzo, la devozione di Letty non vacillò mai.

Con una fede degna di un discepolo, si era aggrappata all’idea, radicata nel profondo del cuore, che un giorno Richard sarebbe stato suo.

💜💜💜💜💜💜💜💜

Che ne pensate? Adorabile, vero?
Colgo l'occasione per ricordarvi anche il primo libro della serie: 


Una ragazza incantevole di [Barnett, Jill]

Inghilterra, 1813. Che cosa può mai fare un duca quando la promessa sposa che aveva accuratamente selezionato lo abbandona piuttosto che sposarsi senza amore? Per salvare il suo orgoglio non gli rimane che sposare la prima donna che gli cade tra le braccia.


Joyous Fiona MacQuarrie ha stregato il Duca di Belmore appena è apparsa dal nulla e lo ha steso… letteralmente. Quando l’orgoglio di Alec lo porta a sposarla, la giovane sconvolge la vita di questo serissimo e altezzoso duca inglese. Joy è una strega scozzese che non sempre riesce a controllare i suoi poteri magici. Ben presto la vita di Alec piomba nello scompiglio. Questa bellissima ragazza incanta chiunque gli stia intorno, accende la sua passione quando la bacia, ma rischia di causare uno scandalo mai visto con i suoi poteri magici. Stregati dalla passione, questi due cuori solitari sono i classici opposti che si attraggono in una storia irresistibilmente divertente e tenera.


Questo libro è la traduzione integrale di “Bewitching”, precedentemente pubblicato da Mondadori in forma sensibilmente ridotta con il titolo “Joy la strega”. Se avete amato Joy e Alec, adorerete la traduzione integrale del testo originale e la apprezzerete a maggior ragione se vi fosse sfuggita la precedente edizione.



Potete trovarli entrambi su AMAZON o negli altri store on line.

martedì 24 settembre 2019

Recensione "Il tuo bacio tra mille" di Marianna Vidal




IL TUO BACIO TRA MILLE

Trama
Un'isola in inverno, una star affermata in piena crisi e una giornalista recalcitrante danno vita ad un'imperdibile storia d'amore
Già a quindici anni Federica ha scoperto che quella di Pablo Echevarría è solo una maschera, che indossa per un pubblico adorante, dietro la quale si nasconde un cinico mestierante, ma quando a ventisei anni la svolta professionale nella rivista Famosi arriva proprio grazie a lui, si vede costretta a mettere da parte i ricordi delusi di una fan adolescente, per stanarlo dalla lussuosa villa ad Ischia, dove Pablo, in profonda crisi, si è rifugiato dal mondo.
L'uomo che incontrerà sarà completamente diverso da quello immaginato.
Pablo ha la sensazione di conoscere Federica Bocci, la fastidiosa giornalista che il suo manager ha contattato per la stesura di un romanzo sulla sua vita, e lo strano astio di lei, a lui che è abituato all'adorazione delle donne, rafforza il sospetto che si siano già incontrati prima, anche se lei si ostina a negarlo, tenendolo a distanza.
Prima o poi riuscirà a scoprire il suo segreto. Tutti ne hanno uno. Lui lo sa bene, perché il suo è più grande di quello degli altri.

Formato: ebook
Prezzo: € 1,99
Data pubblicazione: 26/10/2017
Protagonisti: Pablo e Federica
Pagine:385
Serie: Collana Latinos vol. 2
Link di acquisto: https://www.amazon.it/tuo-bacio-mille-Latinos-Vol-ebook/dp/B0741D16JN/
Pagina autrice: https://www.facebook.com/MariannaVidalAutrice/
Blog autrice: https://leggorosa.blogspot.com/
Blog autrice: https://www.leggomariannavidal.com/
Collana Latinos - Romanzo autoconclusivo

Recensione 

"Il tuo bacio tra mille" è una bellissima storia che mi ha conquistata fin dalle prime pagine, anzi a cominciare dal titolo già così romantico e fortemente evocativo. 

La protagonista, Federica, ha solo quindici anni quando incontra per la prima volta Pablo. La ragazza vive a Città del Messico con la famiglia e come regalo di compleanno ha ricevuto dal padre, un diplomatico italiano, il concerto della sua star preferita. In America Latina il quindicesimo compleanno di una ragazza è molto importante e segna un momento di passaggio: la ragazza lascia il posto alla donna.

A questo punto apro una piccola parentesi: tutte noi siamo state innamorate a quindici anni di un attore o un cantante, è il primo passo verso l'amore, una specie di prova generale prima di provare i sentimenti reali che poi ci accompagneranno per il resto della vita, quindi ricordiamo questa prima esperienza con molta tenerezza... è facile quindi per chi legge immedesimarsi nella protagonista!

Dunque, Federica sale sul palco, invitata da Pablo che ad ogni concerto invita una fan a cantare con lui. Pazza di gioia, la ragazza lo asseconda e si crea una bella scenetta, i due sono molto affiatati e tutto prosegue bene finché alla fine lui la bacia. 
Il momento è topico: il primo bacio di una quindicenne, un universo che si schiude. Purtroppo, però, la magia svanisce presto. Un commento lapidario di Pablo, udito per caso gela il sangue nelle vene alla ragazza e condiziona anche il suo futuro.

Passano gli anni e Federica ritorna in Italia dove pensa di costruire una nuova vita. Ha un fidanzato e lavora presso una rivista ma il suo contratto è precario e non è detto che venga rinnovato. Quando le viene offerto di seguire Pablo per un anno dapprima rifiuta ma poi si vede costretta ad accettare se non vuole essere licenziata.
Gli undici anni trascorsi hanno segnato Pablo che ha attraversato l'inferno della droga e ne è uscito. Per ritrovare se stesso e l'ispirazione necessaria a comporre nuove canzoni, ha deciso di concedersi un anno sabbatico, ospite del suo amico Clark nella splendida villa a Ischia.
Anche il padre di Federica è originario dell'isola dove conserva una vecchia casa che ha urgente bisogno di restauri. Così la ragazza si ritrova ad Ischia dove ritrova anche dei parenti e dà l'avvio ai lavori. 

A malincuore si reca a villa Richardson per incontrare la star che dovrà intervistare e seguire nei suoi spostamenti per un anno.
Già il primo giorno la sua macchina resta in panne ed è costretta ad arrivare a piedi sotto un temporale. Così fa il suo ingresso nella favolosa villa Richardson inzuppata come un pulcino scatenando il divertimento del padrone di casa.
Pablo intuisce subito che qualcosa non va. La ragazza è sempre gelida nei suoi confronti e naturalmente, abituato com'è alle donne che gli cadono ai piedi, la cosa stuzzica il suo interesse. 
Ci vorrà tempo, la tensione fra i due cresce, cresce, finché alla fine...

Non voglio dire di più. A voi il piacere di scoprire il resto. 

In questo secondo romanzo ritroviamo con piacere i personaggi del primo libro che fanno  una fugace comparsa perché questa è la storia di Pablo e Federica. 

L'autrice è riuscita a costruire un intero mondo di relazioni, parentele, amicizie, che risultano credibili e una volta che si viene risucchiati al suo interno diventano familiari per chi legge creando una sorta di affinità, come se ci si sentisse parte di quel mondo. Sarà perché la scrittura di Marianna è portatrice di valori positivi più che condivisibili ma per me è facile riconoscermi in quello che scrive e apprezzarlo. Anche qui troviamo il tema della famiglia e dell'amicizia e la loro importanza fondamentale nella vita di un individuo.

I protagonisti mi sono piaciuti entrambi. Formano proprio una bella coppia. Pablo con i suoi demoni da fronteggiare e i contrasti con la famiglia di origine che l'hanno obbligato a cambiare nome mentre inseguiva il successo e Federica alla ricerca di certezze che non ha mai avuto. 

Una considerazione per me importante nasce dall'episodio che dà l'avvio alla storia. E' quella di fare estrema attenzione quando si ha a che fare con gli adolescenti: basta un'osservazione inopportuna per danneggiare una personalità in formazione e provocare danni irreparabili. Lo imparerà a sue spese Pablo perché le sue parole crudeli, pronunciate con colpevole leggerezza, mineranno il rapporto con Federica e metteranno in forse l'amore della sua vita. In un romanzo rosa le cose alla fine si aggiustano sempre, ma la realtà è un'altra cosa. 


Una menzione di merito anche per le location descritte con accuratezza: ho amato l'Ischia invernale, libera dalle frotte di turisti, forse perché adoro il mare in tempesta ;o). 

Una bellissima storia, letta con grande entusiasmo, che conferma in pieno il giudizio positivo che avevo espresso sull'autrice.






lunedì 23 settembre 2019

Recensione "I segreti di casa Turquesa" di Ornella Albanese


Sinossi
Ci sono edifici speciali, custodi di segreti da non disperdere. Tra questi Casa Turquesa, la splendida villa dove Gardenia ha trascorso l’infanzia e buona parte della vita. Perché i suoi ricordi non si perdano nell’oblio, decide di lasciarla in eredità solo a chi si farà carico delle sue memorie. Tra tutti sceglie la nipote Amanda, che attira lì con l’inganno per farle stringere un insolito accordo: quando avrà ascoltato le storie di famiglia, solo allora potrà disporre del suo patrimonio. Alla cinica Amanda non sembra vero e sta al gioco. In realtà odia Gardenia, che tutti in famiglia chiamano zia Vipera considerandola velenosa e manipolatrice. L’accordo si traduce in un contratto stilato dall’affascinante notaio Jacopo Salimbeni, che vuole proteggere legalmente Gardenia da una ragazza che considera troppo ambiziosa e priva di scrupoli. Ben presto, però, le due donne si scopriranno più simili di quel che credevano e i ricordi della zia, prima solo frasi ascoltate distrattamente, si trasformano in appassionanti scene vissute. I segreti di Casa Turquesa vengono svelati uno dopo l’altro e la forza di quelle storie è tanto potente che Amanda abbandona ogni diffidenza e riacquista la sua dimensione più autentica, scoprendosi capace di sentimenti mai provati. E forse riuscirà anche a trovare il vero amore. Con una scrittura limpida ed evocativa, capace di far divertire ma anche di cogliere i personaggi in tutta la loro profondità, Ornella Albanese ci restituisce una storia che emoziona e avvince, facendoci riscoprire il valore del passato e delle radici.

Recensione

"I segreti di casa Turquesa" è un romanzo appassionante in cui la trama dei ricordi di famiglia s'intreccia con la vita dei protagonisti regalandoci un affresco in cui è facile riconoscersi. Chi di noi non vanta nel suo parentado qualche personaggio stravagante, parenti emigrati all'estero di cui magari si sono perse le tracce o, purtroppo, deve lamentare la perdita di un congiunto morto nel fiore degli anni? 

Specialmente in passato, quando i nuclei familiari erano molto numerosi e si viveva a stretto contatto, poteva accadere che si creassero contrasti fra i vari membri, liti e allontanamenti, ma anche oggi, nonostante il numero ridotto dei componenti, a volte le dinamiche familiari si risolvono in rapporti di odio e amore. Facilmente questi rapporti possono spezzarsi ed è necessario molto tempo per riallacciarli, ammesso che si abbia voglia di farlo.

Ne "I segreti di casa Turquesa" leggiamo del tentativo di Gardenia (l'odiata zia Vipera) di ricucire una trama familiare che si è lacerata trent'anni prima.

Con molto garbo e spiccata ironia, l'autrice ha portato avanti la sua storia  in un crescendo di suspense che mi ha tenuta incollata alle pagine fino a notte fonda per scoprire cosa sarebbe accaduto ma soprattutto come si era giunti a una data situazione e perché.

Insieme alla nipote Amanda mi sono ritrovata in una vecchia casa, ricca di fascino e mistero, la cui influenza ha inciso nel bene o nel male sulla vita di tutti i suoi numerosi abitanti. Mi sono emozionata e ho sofferto con loro per i drammi e le perdite che li hanno colpiti. 
L'autrice ha saputo creare dei personaggi così vividi e reali che hanno bucato le pagine e mi hanno rubato il cuore. Attraverso i ricordi di Gardenia li ho visti prendere vita e, davanti ai miei occhi, grazie alla scrittura fortemente evocativa dell'autrice, sono apparse quattro sorelle adolescenti e il loro fratellino. Sorridono felici all'obiettivo in una splendida giornata di sole. Che ne è stato di loro?

Anni dopo troviamo le nuove leve della famiglia. I gemelli  Davide e Viola, aspirante attrice lei e arrivista senza scrupoli lui (siamo alla fine degli anni Ottanta e il termine yuppie sembra coniato apposta per Davide). Entrambi sono consumati dall'ambizione e hanno perso di vista affetti e sentimenti.
E, infine, la sorella minore che dà l'avvio alla storia. 

Cinica e spregiudicata, la quasi trentenne Amanda conduce una vita senza scopo. Mantenuta dalla madre, una donna frivola che passa continuamente da un uomo all'altro, la ragazza è impegnata nella stesura di un romanzo fermo alle prime pagine e in un lavoro da traduttrice che non decolla. Leo, il suo fidanzato, sta con lei solo per interesse.

Un giorno Amanda viene chiamata a casa Turquesa per il funerale della zia Gardenia, (Zia Vipera come l'ha soprannominata la madre di Amanda). Giunta alla villa insieme al fratello e alla sorella si rende conto dell'inganno perché la donna è viva e vegeta ma, a differenza di Davide e Viola che se ne vanno indispettiti, Amanda rimane con lo scopo di appropriarsi della cospicua eredità promessale dalla zia.
Si renderà conto molto presto che Gardenia non è una vecchietta sprovveduta ma una formidabile avversaria.
Difatti, spalleggiata da un giovane e affascinante notaio, la zia pretende di far firmare alla ragazza un contratto perché solo ottemperando ai suoi obblighi riceverà l'eredità. In pratica, oltre alla casa e a una grossa somma di denaro ci sono in ballo anche le memorie di famiglia. In più, dovrà mostrare anche entusiasmo per quella che in maniera sprezzante Amanda definisce "la litania dei ricordi".
Incoraggiata dal fidanzato, all'inizio Amanda accetta solo per interesse, ma pian piano  comincerà ad appassionarsi ai racconti di Gardenia fino a ricostruire eventi che ha sempre ignorato ma che hanno inciso, condizionandola, su tutta la sua vita.


"I segreti di casa Turquesa" si discosta in parte dal consueto filone romance che caratterizza la produzione di Ornella Albanese per divenire un romanzo corale, un'opera di ampio respiro, tutto giocato sul filo della memoria. 
In fondo, ciò che definisce un individuo non sono soltanto le sue azioni ma anche le radici e attraverso il riappropriarsi di un passato  rimasto a lungo oscuro, Amanda ritroverà se stessa, il suo io più autentico e riuscirà a mettere ordine nella sua vita.


Personaggi superbamente caratterizzati, sia fisicamente che psicologicamente, una scrittura che incanta il lettore, una storia che ne racchiude al suo interno tante altre quasi a comporre un bellissimo mosaico e quando verrà posto l'ultimo tassello si resta meravigliati per l'ultimo  inaspettato colpo di scena e si chiude il libro davvero a malincuore. 

Un romanzo che avvince, diverte, commuove.  

Un romanzo splendido di cui consiglio caldamente la lettura.




Per l'acquisto cliccate su AMAZON , sul sito di Leone Editore, in tutti gli store oppure cercatelo in libreria.

Se invece volete altre informazioni sul romanzo, cliccate su Feltrinelli per leggere della presentazione avvenuta presso l'omonima libreria a Lecce.

martedì 17 settembre 2019

Cover reveal: "Matrimonio d'interesse" di Marilena Boccola





Se come me amate i romance storici, non potete perdervi l'ultima uscita della Dri Editore: "Matrimonio d'interesse".
Dopo averci deliziato con le splendide atmosfere, fortemente Austeniane, del suo primo regency "Matrimonio d’Onore", un successo incredibile di critica e di pubblico, in questo spin-off Marilena Boccola cambia leggermente registro. Lo fa con maestria e ci regala un nuovo storico sempre ricalcante l’ambientazione e il mood del precedente, questa volta con una vena piccante e ironica in più. Nemmeno troppo velata...



Trama

Lady Charlotte Ashcroft non ha mai avuto alcuna intenzione di sposarsi.Tuttavia la strada della giovane s’incrocia con quella di Thomas Francis Stuart, Duca d’Arcy, irriverente libertino sull’orlo della bancarotta a causa del gioco e delle donne, vizi ai quali è notoriamente dedito. Quale migliore occasione per quest'ultimo, per risanare le proprie finanze e garantire un erede alla casata, se non quella di sposare l'esuberante e attraente Baronessina? 

L’antipatia di Charlotte verso Thomas è intensa e istintiva, quasi quanto l’attrazione che suo malgrado prova nei confronti del Duca.
Un corteggiamento serrato, sfrontato, appassionato… ma Charlotte non è certo il tipo da lasciarsi intrappolare anche se, si sa, l’amore può nascondersi ovunque. A volte anche sotto le apparenze di un mero matrimonio d’interesse…












Estratto
«Posso sapere cosa ci fate qui?» si decise a chiedergli, esasperata.
«Davvero non lo indovinate?» Mio dio !
Quando le rivolgeva quell’espressione da canaglia, non sapeva dire se avrebbe voluto cancellare il suo sorriso sornione a forza di sberle o a furia di baci.



Scheda
Titolo: "Matrimonio d’interesse"
Autore: Marilena Boccola
Collana: DriEditore Historical Romance (vol.17)
Pagine: 208
Editore: Dri Editore
Genere: Historical Romance
Ambientazione : Inghilterra / Periodo Regency
Formati disponibile : Ebook 3.99 €€/ cartaceo 12.99 €
Data di Uscita : 23 Settembre (In Pre -order dal 20 Settembre in offerta a 0,99 €)




Marilena Boccola è un'appassionata lettrice che scrive da sempre per il puro piacere di farlo. Laureatasi a Padova in scienze politiche, vive a Mantova con il marito e due figli e lavora presso una cooperativa sociale.
A partire dal 2015, ha pubblicato in self Una casa per due, Una vita in più, Abbracciami più forte, la raccolta Abbracciami, è Natale e altri racconti, Sposa per vendetta, il suo seguito Maledetta gelosia e Lezioni d’amore per principianti riscuotendo apprezzamenti e recensioni favorevoli.
Con HarperCollins Italia ha pubblicato in digitale i romanzi Baci, sabbia e stelle (giugno 2016) e Nella rete di Shakespeare (settembre 2017) raccolti a luglio 2018 in un'unica edizione Harmony in vendita in edicola. A settembre 2018 è uscito nella collana eLit Un caffè con Raffaello.
Ha partecipato all’antologia di racconti natalizi (Dri Editore) ambientati nell’Ottocento inglese dal titolo Regency a Natale il cui ricavato è stato devoluto in beneficienza. Matrimonio d’onore è stato il suo primo vero e proprio romance storico, mentre Matrimonio d’interesse ne è in un certo senso il seguito, anche se entrambi sono autoconclusivi.
Positiva e solare, è convinta che la vita ricambi nello stesso modo chi le sorride.