venerdì 21 giugno 2019

“TITO IL DITO E L’ALIENO SCOPPIETTANTE” due storie per capire meglio i bambini






Curiosità, voglia di scoprire il mondo e imparare a gestire la propria rabbia, questi i valori a cui si è ispirata la scrittrice lucchese Maria Pia Michelini per scrivere il suo nuovo libro: “Tito il dito e l’alieno scoppiettante”, edito da NPS Edizioni.

Il volume racchiude due racconti per bambini, utili anche a genitori e a insegnanti, per meglio comprendere le dinamiche dell’universo infantile: “Tito il dito”, una storia di scoperta del mondo, con protagonista un dito molto curioso, che va sempre a intrufolarsi in luoghi proibiti, per lui affascinanti, e “Huffy, l’alieno scoppiettante”, una storia di diversità quotidiana, risolta con la comprensione e un forte senso di amicizia che lega i compagni.

Originaria di Lucca, Maria Pia Michelini si è sempre dedicata al mondo dei piccoli, nell’assistenza domiciliare ai bambini diversamente abili e a quelli che accoglie ogni mattina nella Scuola dell’Infanzia, prediligendo le sfide più ardue di chi è più delicato o più ribelle.

«Spesso non capiamo le reazioni dei bambini e le scambiamo per capricci immotivati» dichiara l’autrice. «Ci sono invece sensibilità sottili, che i bambini non sanno esprimere e spiegare e che per questo suscitano un forte fastidio. Con questo libro voglio invitare tutti, genitori e insegnanti, a porsi domande, per cercare di capire, accogliere le diversità e raggiungere una risposta congiunta».

Il libro è corredato da disegni in bianco e nero realizzati dall’autrice Luciana Volante, che i bambini possono divertirsi a colorare.

“Tito il dito e l’alieno scoppiettante” è già ordinabile,  sul sito NPS Edizioni, e disponibile in libreria e sugli store di libri dal 10 giugno 2019.


Scheda libro

Titolo: Tito il dito e l’alieno scoppiettante

Autore: Maria Pia Michelini

Editore NPS Edizioni

Genere: letteratura per bambini (dai 5 anni)

Prezzo: 8 euro

Formato: cartaceo (20x20)

Pagine: 50

ISBN: 978-88-31910-170

Disponibile su tutti gli store di libri e in libreria (distribuzione Libro.co) e sul sito www.npsedizioni.it


Quarta di copertina:

“Tito il dito” è un gran curiosone, non riesce proprio a stare fermo. Quando vede un buchetto, deve per forza infilarcisi dentro, sempre in cerca di avventure e di mondi da esplorare. I suoi fratelli e il povero Giovanni, proprietario della mano, provano a fermarlo, ma come si possono mettere freni alla voglia di scoprire? “Huffy, l’alieno scoppiettante” si innervosisce quando qualcuno starnutisce, e allora non gli si può proprio stare vicino. Si arrabbia e sputacchia, vomitando parole incomprensibili. La maestra Geraldina e i suoi compagni cercano di aiutarlo, di comprendere l’origine del suo problema, che arriva da molto lontano. Da un altro pianeta, addirittura!

Contiene disegni da colorare realizzati da Luciana Volante.


Biografia autrice: Maria Pia Michelini

Nata e cresciuta a Lucca, si è sempre dedicata al mondo dei piccoli, nell’assistenza domiciliare ai bambini diversamente abili e a quelli che accoglie ogni mattina nella Scuola dell’Infanzia, prediligendo le sfide più ardue di chi è più delicato o più ribelle.

Ha sempre amato la scrittura, anche se l’ha abbracciata con più determinazione dopo i quarant’anni.

I suoi racconti vivono tra le pagine delle antologie “Tracce”, “Jukebox” e “Tutta colpa dello Zodiaco”, dell’associazione culturale “Nati per Scrivere” di cui è socia fondatrice.

Nel 2017 è uscito il suo primo romanzo “Zena la nuda”, per Panesi edizioni.

“Tito il dito e l’alieno scoppiettante” è il suo primo libro per bambini.


L’associazione culturale Nati per scrivere nasce nel 2016 a Viareggio, da un gruppo di appassionati lettori, decisi a promuovere la cultura del libro e a valorizzare gli scrittori emergenti, soprattutto locali. Organizza eventi e incontri letterari, reading e laboratori di scrittura. Nel 2018 ha lanciato il marchio editoriale NPS Edizioni, specializzato in storie fantasy, horror e mistery per tutte le età.

martedì 18 giugno 2019

Le ultime uscite della Dri Editore: "Parole" e "Profumo di riscatto"



Bellissima cover per "Parole" un contemporary romance firmato da Anita Sessa. Per saperne di più ecco la s
inossi: 

Disincantata, cinica, un po’ scontrosa: questo è ciò che è diventata Livia dopo la morte della madre. Studentessa universitaria di giorno, cameriera in una trattoria in provincia di Pesaro la sera, Livia affronta la vita da sola giorno dopo giorno. Complice uno scambio di battute scritte a lettere cubitali sul fondoschiena di una modella di intimo, ritratta su un poster pubblicitario, Livia conosce Jacopo, manager di trentanove anni impiegato nel campo del marketing e con un matrimonio ai titoli di coda. A suon di battute al vetriolo e scontri verbali, Livia e Jacopo inizieranno un rapporto perennemente in bilico, proteso verso qualcosa che potrebbe essere se solo entrambi si lasciassero andare. 

Anita Sessa ci regala questa volta, dopo il regency di grande successo La Sposa Inglese, una delicata storia d’amore tra due persone profonde e affascinanti. Due anime molto diverse ma al contempo molto affini. Riusciranno entrambi a lasciarsi andare e superare quello che la vita sembra avergli tolto in passato?

Scheda: 

Titolo: "Parole"

Autore: Anita Sessa

Editore: Dri Editore

Genere: Contemporary Romance

Formati disponibili: ebook 2.99/ cartaceo 14.99

Lancio: 24 giugno (presentazione ufficiale in occasione del Festival Romance Italiano)






La seconda uscita è "Profumo di riscatto" un Historical Romance ambientato in America nella seconda metà dell'Ottocento.
Sinossi:

20 Maggio 1865. Un’unica notte ha sconvolto la vita di due giovani e il destino sembra giocare con loro anni dopo.

Con una vita da ricostruire in Oregon e il desiderio di riscattarsi, Julia Montgomery si batte ogni giorno contro i pregiudizi della società, mentre Daniel Duncan ha una certezza: deve nascondersi.

Nessuno dei due desidera l’amore nella propria vita, ma se il cuore facesse crollare ogni loro certezza?

Sarà questo lo scontro più difficile da vincere, soprattutto quando il passato torna inesorabile a chiedere un conto salato.

La speranza di ritrovarsi è l’unica fiammella che tenta di restare accesa, ma il tempo corre e il mondo cambia attorno a loro. In un’America da costruire a scapito dei deboli, il destino terrà ancora in modo beffardo i destini delle loro vite?


Dopo essersi cimentata nel contemporaneo e nel romantic suspense, Tiziana Lia si dedica al genere storico. La sua penna ci trasporterà in un'America ancora tutta da costruire, tra coloni e nativi, tra pregiudizi e ingiustizie, tra odio e amore.
Titolo: "Profumo di Riscatto"

Autore: Tiziana Lia

Collana: DriEditore Historical Romance (vol.13)

Editore: Dri Editore 

Formati disponibili: ebook 2.99/ cartaceo 12.99

Lancio: ufficiale 17 GIUGNO 


ESTRATTI:

“Non le importava se Daniel Duncan non provava nulla o se la considerava troppo giovane. Lei non era affatto una ragazzina. Desiderava essere amata, tenuta tra le braccia, istruita nell’arte dell’amore. L’immagine di Lince Bianca e Spirito Libero stretti l’uno all’altra, le tornava in mente di continuo e nelle sue fantasie si trovava al loro posto con Daniel.

Una notte intera aveva sognato di essere abbracciata a lui, di provare sensazioni che ogni ragazza di buona famiglia avrebbe respinto. Forse. Si era svegliata senza fiato, il cuore in tumulto, mentre battiti impazziti sembravano giungere proprio dal suo inguine, un’eccitazione sconosciuta si era impadronita di lei. Aveva tentato di placare quel pulsare, chiudendo le gambe, premendo con una mano sul pube, ma senza ottenere nulla.

Non avrebbe mai creduto di poter stare tanto male per un uomo. Proprio lei, da sempre impegnata negli studi di medicina, e che a breve avrebbe aiutato il padre in ambulatorio in pianta stabile o magari ne avrebbe aperto uno per conto suo. Si distese sul letto. Gli occhi azzurri come il cielo e il lento e affascinante sorriso di Daniel tornarono a tormentarla”.


*************

«Mi stai chiedendo di buttarmi da un precipizio, lo sai?» affermò, attendendo una risposta che era già tra loro. «Ho tentato, giuro, di nasconderti nell’angolo più remoto del mio essere, dove nessuno potesse entrare, per conservarti lì e sfuggire da ciò che provo, ma tutto è così meravigliosamente impossibile.»


*************

«Quello che deciderò della mia vita non ti riguarda» affermò confusa, decisa a non soccombere a quella sfida.

«Sono i miei baci quelli che cerchi, le mie carezze quelle che ti incendiano, Julia, non mentire a te stessa.»

«Sarai anche un abile amante, ma ti stai illudendo» precisò con il solo intento di ferirlo come si sentiva lei in quel momento.

«Allora spiegami: perché ogni fibra del tuo corpo mi stava implorando affinché ti facessi ancora mia?»

mercoledì 12 giugno 2019

"I lupi di Central park" di Adele Ross

I lupi di Central Park: Passeggiando tra le favole... Volume Uno di [Ross, Adele]




Passeggiando tra le favole... è la nuova serie di Adele Ross, romanzi che ripropongono le fiabe classiche in chiave moderna e contemporanea liberamente interpretate dell'autrice.
Questo primo volume, I lupi di Central Park, è una rivisitazione della favola classica di Cappuccetto Rosso da cui l'autrice ha preso ispirazione traendone però un'interpretazione del tutto personale in chiave fantasy young adult.


TRAMA
Rubina, detta Ruby, ha diciannove anni, è orfana e vive a New York con nonna Eleanor.

Studia all'università e aiuta sua nonna a gestire la pasticceria di famiglia ai margini di Central Park, dove si producono
i famosi sweetie ruby, paradisiaci bon bon apprezzatissimi dai clienti della Grande Mela. Dolcetti che la famiglia di Ruby produce da generazioni e la cui ricetta è segretissima.

Un'attività sempre stata fiorente ma che, in un momento di crisi, si trova costretta ad accettare l'aiuto di Gideon Wolf,
spietato e ambiguo imprenditore dolciario conosciuto come il lupo di Central Park.

Un nuovo socio, nuove finanze e la piccola pasticceria torna florida come prima.

Un giorno, però, Gideon Wolf improvvisamente muore, vittima di un incidente di caccia dai risvolti misteriosi.

Una svolta che, si illude Ruby, libererà lei e sua nonna dalla schiavitù di un impegno con un socio per nulla gradito alla ragazza.

Ma proprio di illusione si tratta per Ruby perché, dopo la scomparsa dell'uomo, saranno Rudolph e Baldwin, i due figli gemelli di Gideon, a subentrare nella società insieme a tutti i loro misteri e i loro segreti e a guadagnarsi la nomea di nuovi lupi di Central Park...

I lupi di Central Park: Passeggiando tra le favole... Volume Uno di [Ross, Adele]

Potete trovarlo su Amazon sia in formato cartaceo che ebook (anche con abbonamento KindleUnlimited) cliccando qui: I lupi di Central Park


anche per chi non potesse leggere il formato Kindle, l'ebook è leggibile scaricando gratuitamente l'APP direttamente dal sito di Amazon

venerdì 7 giugno 2019

Segnalazione "Più mi odi più ti amo" (Corps Security Series Vol. 1) di Harper Sloan

Più mi odi più ti amo (Corps Security Series Vol. 1) di [Sloan, Harper]




Ci sono incendi che è impossibile estinguere...

Il destino non è mai stato troppo gentile con Izzy West. Ha dovuto imparare a sue spese quanto la vita possa essere dura se la fortuna non è dalla tua parte. Quanto facilmente i sogni possano essere distrutti. Negli ultimi due anni ha cercato di curare tutte le sue ferite. Adesso, finalmente, potrebbe raggiungere la serenità che desidera. Ha un buon lavoro, buoni amici, le resta solo una cosa da fare… Chiudere definitivamente con il suo ex marito violento. 


Per questo si è fatta convincere ad assumere una guardia del corpo che possa tenerla al sicuro durante il divorzio. Ma non si sarebbe mai aspettata di ritrovarsi davanti Axel, partito per arruolarsi nei Marines tanti anni prima, lasciandola con il cuore infranto. Axel non avrebbe mai pensato di incontrare ancora lo sguardo di Izzy. Non immaginava che rivederla avrebbe riportato a galla emozioni che credeva annullate da risentimento e delusione. Proteggerla, adesso, significa rischiare di desiderarla ancora. Riusciranno Izzy e Axel a lasciarsi il passato alle spalle?

Il primo volume di questa nuova serie è un concentrato di emozioni e romanticismo in una storia di grande attualità. 
Infatti la violenza all'interno della famiglia è uno dei cancri della nostra epoca che assume un andamento trasversale alle diverse classi sociali senza risparmiare neanche i ceti più alti.

Non so a voi, ma a me piacciono i Romance che non solo narrano una storia d'amore ma la inseriscono nella realtà trattando temi di cronaca quotidiana perciò lo metterò nella mia lista di libri da leggere durante l'estate: oltretutto amo le storie d'azione e adoro le coppie alla loro seconda chance ;o).
Che ne pensate? 

Potete trovarlo su AMAZON

venerdì 31 maggio 2019

Segnalazione gialli e noir: "Crimini e farinata" - "Destini in fumo"





Eccoci arrivati al consueto appuntamento molto apprezzato dai lettori appassionati di gialli e noir. Questa settimana doppia segnalazione con due titoli molto accattivanti: "Crimini e farinata" e "Destini in fumo". 
Trama 
La primavera loanese, ricca di aspettative per l’imminente stagione turistica, viene sconvolta dall’omicidio di un giornalista conosciuto in zona. E non è un omicidio qualunque: indosso alla vittima viene rinvenuta una tessera di puzzle, che sarà solo la prima e che fa immediatamente capire che qualcuno, dotato di un’insolita e crudele strategia criminale, vuole sfidare gli inquirenti in un gioco perverso, costringendoli ad una corsa contro il tempo. Ancora una volta l’arzilla settantenne Berta Riccardi, con il figlio casanova Davide Traverso e il suo amico giornalista Marco Castello, appassionati di misteri, testardi e intraprendenti, saranno fondamentali per aiutare il maresciallo Marmotta a fermare le imprese malate di un pazzo. E come sempre il gerbillo Roddy, topolino del deserto curioso del mondo, scruta gli umani, che gli ruotano attorno, con disincantata bonarietà.

Pagg. 208 
coll. SuperNoir Bross 
€ 14,90 
ISBN 9788869433559



Biografia
Nicoletta Retteghieri, genovese, laureata in lingue straniere, usa lo pseudonimo di Draky per svolgere la sua attività di cantautrice. Appassionata gastronoma ed enigmista, ha scritto poesie e racconti, in particolare di genere thriller e, per Fratelli Frilli Editori, ha pubblicato i romanzi gialli L’importanza delle acciughe (2011) e La legge del baccalà (2016). Ha pubblicato racconti nelle antologie Brividi sul Bianco (2011, Progetto Letterario Alga), Una finestra sul noir (2017, Fratelli Frilli Editori), 44 gatti in noir (2018, Fratelli Frilli Editori) e Genovesi per sempre (2019). Ha lavorato in radio, mentre in campo musicale ha preso parte a numerosi spettacoli e inciso i CD Landemer e Violino Violento. Nel 2003 ha vinto il premio letterario I Fiumi, sezione musica. Tiene anche conferenze dedicate alla scrittura ed all’ambito linguistico. Grande collezionista di maialini (ne ha quasi 1000), il suo sogno è quello di aprire un museo del maiale. A tale proposito, cerca volonterosi sponsor.





Trama
Archiviata l’operazione Ponente pulito, il capitano Martielli si trova coinvolto in una nuova indagine che prende le mosse dall’incendio doloso dell’azienda AgriLiguria, nelle campagne di Vallecrosia. Dietro questo episodio, lo scenario è ancor più ampio: quello di un impianto a biomasse realizzato nell’entroterra di Ventimiglia da alcuni imprenditori bresciani e della Val Bormida savonese. L’impianto dovrebbe servire per produrre energia alternativa con il recupero del legname. Ma nelle ore serali si trasforma in un inceneritore abusivo dove arrivano rifiuti di ogni genere. Affiancato dal sostituto procuratore Viviana Croce, il capitano prosegue nell’attività investigativa, e dovrà fare i conti con Laura, una donna affascinante che lavora presso la provincia di Imperia, alternando le sue notti di convivenza con la sua nuova compagna con quelle
dedicate al lavoro condiviso con i carabinieri del nucleo investigativo. Per ricostruire un’incredibile verità, uno scenario che vede coinvolto pure una nuova ramificazione criminale nell’entroterra di Cuneo, agli ordini del carrozziere don Cecé Romeo.

Nelle indagini riemerge pure una vecchia conoscenza: quella di Diego Mura, il gestore factotum della cooperativa Batropa, scappato all’estero per sfuggire all’arresto, alle prese con uno strano traffico di olii esausti in Marocco. Martielli dovrà infine intervenire in soccorso di Viviana, che finirà in pericolo di vita. Una nuova tappa della battaglia contro le mafie e la criminalità organizzata nel territorio ligure.


Pagg. 256 
coll. SuperNoir Bross 
€ 14,90
 ISBN 9788869433542


Biografia
Achille Maccapani (Rho, 1964) ha pubblicato saggi di storia locale, manuali di diritto della pubblica amministrazione e i romanzi Taci, e suona la chitarra – Milano rock Ottanta (Fratelli Frilli Editori, 2005 - XXII Premio Città di Cava de’ Tirreni), Delitto all’Aquila nera (Zona, 2007), Confessioni di un evirato cantore (Fratelli Frilli Editori, 2009 – fiorino d’argento del Premio Firenze) e Bacchetta in levare (Marco Valerio, 2010). Con il romanzo Il venditore di bibite (Fratelli Frilli Editori, 2018) ha dato inizio al ciclo seriale dedicato alle indagini dell’ufficiale dei carabinieri Roberto Martielli e del magistrato Viviana Croce.partecipazione di Piergiorgio Pulixi). Partecipa all’antologia Attesa frammenti di pensiero - Homo Scrivens con il racconto breve Bella a metà. (2018)

martedì 28 maggio 2019

Recensione "Polaris" di Amaryllis L.Medlar - Primo volume della Saga del Sestante

Polaris (La Saga del Sestante Vol. 1) di [Medlar, Amaryllis L.]


Londra, giugno 1853. Con una situazione politica tra Gran Bretagna e Impero Russo sempre più instabile, la delegazione diplomatica svedese ha con un compito ben specifico: impedire che il Regno di Svezia e Norvegia venga costretto a schierarsi nel conflitto che va delineandosi in Crimea, evitando nel contempo l’aumento dei dazi sulle importazioni svedesi che Downing Street minaccia da tempo. La giovane Amelia Hexenby, matematica dilettante e prossima alle nozze, per colpa di un valzer si ritroverà coinvolta in una partita complessa, sorprendente e senza esclusione di colpi, dove alla ragion di stato si affiancano e si scontrano le ragioni del cuore, in una vicenda di spie e menzogne che porterà tutti a chiedersi cosa sia il coraggio e cosa ognuno di noi sia disposto a sacrificare in nome dell’amore.

Recensione
Chi segue il blog conosce già la mia passione per i romanzi storici.
Trovo molto piacevole immergermi nell'atmosfera delle epoche passate e rivivere come in una macchina del tempo gli eventi che hanno influenzato o addirittura plasmato il nostro presente.
Invece finora non ho mai parlato del mio debole per i diplomatici. Lavorano dietro le quinte e i loro successi spesso rimangono nell'ombra mentre i fallimenti portano a disastri di proporzioni enormi. 
In "Polaris" rivive l'Inghilterra del 1853, venti di guerra soffiano sull'Europa e si prepara quello spaventoso macello che è stata la guerra di Crimea. Il diplomatico svedese Kristoff Gustavsson, barone di Lowen, affiancato dall'affascinante conte Salmis, ha il compito di evitare il coinvolgimento del suo paese nel conflitto imminente ma il tempo stringe e le scappatoie diventano sempre più difficili da trovare.

Amelia Hexenby non è una nobildonna, ma è l'unica figlia di un ricco banchiere perciò diventa una preda ambita per un aristocratico squattrinato come William Wightbouy, unico figlio del conte di Hereford. 
William, spalleggiato dalla famiglia, disprezza Amelia e suo padre considerandoli solo dei parvenu, ma per lo stato delle sue finanze non può farne a meno. Il matrimonio è già stato negoziato dai padri degli sposi e la data delle nozze si avvicina. 
Come le ragazze del tempo, la timida Amelia non si sognerebbe mai di sfidare apertamente il dispotico genitore. Conduce un'esistenza tranquilla cercando di sopravvivere senza troppi danni a una vita  senza amore.  Oltre al disprezzo del fidanzato, deve sopportare anche quello del padre che la tiranneggia senza pietà.
Più che ai delicati ricami o alla musica, la sua mente è dedita alla matematica che studia di nascosto durante le lezioni di pianoforte approfittando della pennichella del maestro.  In particolare si dedica alla lettura de "La macchina analitica" il prototipo di un computer sviluppato come progetto dal matematico inglese Charles Babbage. 
A un certo punto però, accade qualcosa di inaspettato. Durante un ricevimento si scontra con uno sconosciuto che poi, irritato dai modi rozzi e sgarbati di William, non solo la invita a danzare un valzer con lui, ma la difende dall'ira del fidanzato ubriaco.
"De vez em quando, vou à Saturno e danço sobre os seus anéis. Conto estrelas de longe. Admiro galáxias como Andrômeda de perto. Faço viagens por todo o Universo..."

L'uomo è Jacob Ankarstromm, conte di Salmis.
Misterioso e affascinante, il diplomatico svedese dall'oscuro passato non impiega molto a incantare una ragazza ingenua e senza nessuna esperienza della vita come Amelia.
D'altro canto anche Jacob sembra coinvolto da lei o si tratta solo di pietà per la condizione infelice della ragazza?
In ogni caso, le occasioni per incontrarsi in società non mancano di certo, anche se sfidare le rigide regole del Ton attira su Amelia la disapprovazione del padre e dei parenti  per non parlare di un giornale scandalistico (purtroppo esistevano già) che la prende  di mira. Così la poverina si ritrova guardata a vista o rinchiusa in casa a seconda delle circostanze. 

A WICKED LIAISON by James V Griffin Digital Painting ~  x
A complicare la situazione arriva anche un altro aristocratico che fa parte invece della delegazione russa, il principe Kuragin, fratellastro di Jacob per parte di madre. La sua allegra impertinenza conferisce una nota di leggerezza alla storia.
Il barone Lowen e la moglie Astrid, a capo della delegazione svedese, sono una coppia di mezza età, molto affiatata che prende in simpatia Amelia e non manca di sostenerla in ogni situazione. Avendo perso il padre in tenera età, per Jacob il barone è la figura paterna che gli è mancata.
Per noi lettori, invece, rappresenta un uomo calmo e posato, capace di profonda umanità, la forza della ragione contro la rabbia cieca che porta solo violenza e distruzione. Insomma, ha le doti perfette di mediatore che ogni buon diplomatico dovrebbe avere e le usa per cercare di salvare il suo paese da una guerra che lo distruggerebbe.
Ma come sfuggire al ricatto degli inglesi e rimanere al di fuori del conflitto? Lo scoprirete leggendo il libro, vi dico solo che c'entra la decrittazione di Vigenère, un codice segreto. 

Il libro mi è piaciuto moltissimo. Ho apprezzato il linguaggio ricercato, adatto al contesto storico (i nobili europei parlavano francese fra di loro), il fatto che Amelia si comporti esattamente come una ragazza dell'Ottocento e non come un'eroina moderna rende la storia molto più credibile di molti romance storici in circolazione. Inoltre, la storia d'amore non prende mai il sopravvento ma è inserita perfettamente nelle intricate vicende storiche.
Il diverso trascorrere del tempo rispetto all'attuale è sottolineato dalla partita a scacchi per corrispondenza che Amelia intraprende con un'amica. Abituati ai nostri ritmi accelerati, per noi oggi sarebbe impensabile fare altrettanto: dover attendere l'arrivo della posta per muovere i pezzi, eppure sarebbe anche così riposante...    
Una nota di merito anche per il realismo con cui viene descritto Robert Hexenby, il padre di Amelia, una sorta di padre e padrone che considera la figlia alla stregua di una merce di scambio, senza nessuna considerazione per i suoi sentimenti. Roba dell'Ottocento? A giudicare da quel che accade anche oggi in alcuni paesi, non direi...

L'unica difficoltà che ho trovato durante la lettura è stata quella di destreggiarmi fra i personaggi. Fra nomi, cognomi, nomignoli, vezzeggiativi e titoli nobiliari, ho rischiato a volte di andare in confusione. 

"Polaris" ci fornisce un bell'affresco dell'Inghilterra vittoriana con personaggi così ben caratterizzati da restare a lungo nella memoria. Consigliatissimo!





sabato 25 maggio 2019

Recensione "Vieni via con me" di Marianna Vidal





Trama

Per Giulia, l'amore ha il volto ed il nome di Enzo, il suo fidanzato storico, ma quando lui la lascia per sposare la sua migliore amica, lei incontra Aaron Richardson, un ricco ed avvenente imprenditore britannico che, cambiandole la vita, le permette di incontrare l'amore vero.
Per Clark, Aaron è un nome che fa ribollire il sangue nelle vene ed ha sempre pensato che il rifiuto fosse il prezzo da fargli pagare per la sofferenza subita, ma l'ostinazione di suo padre gli insegnerà che il perdono passa attraverso l'amore.
Due esistenze lontane si incontrano e si innamorano grazie alla determinazione di un uomo deciso a pareggiare i conti con la vita.
Un'immensa eredità, una lettera e un futuro da costruire guideranno i nostri protagonisti in un viaggio tra l'Italia, l'Inghilterra e il Messico alla scoperta del vero amore.



Recensione
Ho scoperto solo recentemente quest'autrice di romance contemporanei e si è già  conquistata un posto nel mio cuore di lettrice romantica. 
"Vieni via con me" mi ha colpita per la ricchezza della trama, le ambientazioni, i contenuti, l'introspezione psicologica dei personaggi. La scrittura "visiva" inoltre, permette di seguire la storia come fosse un film.

Sant'angelo D'ischia

La protagonista, Giulia, è una giovane donna nativa di Ischia che proviene da una famiglia umile ma ricca di valori. I suoi genitori si sono sacrificati per farla studiare e lei è ben decisa a ripagarli lavorando duramente per farsi strada nel mondo.  Delusa dall'amore, si dedica, animata da tanta buona volontà, al lavoro di assistente/segretaria di Aaron Richardson un imprenditore di fama internazionale che possiede una catena di alberghi.  Si tratta di un lavoro a tempo determinato, un contratto di pochi mesi alla fine del quale spera di essere assunta in pianta stabile.

Aaron s'invaghisce di questa bella ragazza che lo conquista con la sua semplicità nonostante la grande differenza di età. La invita a cena, la corteggia e infine le offre un matrimonio di convenienza. La situazione per Giulia è insostenibile: lui non parla mai d'amore, solo di reciproci vantaggi. Così lo rifiuta ma poi lo smaliziato Aaron tanto briga e tanto fa finché la nostra eroina non capitola.

Aaron è il personaggio che mi è piaciuto meno a causa della sua mania di manipolare gli altri. Ricchissimo, crede sempre di poter comprare tutto e tutti.
Non ha fatto i conti però con il figlio Clark. Orgoglioso e testardo, il ragazzo è nato da una sua relazione giovanile e non gli ha mai perdonato di aver abbandonato sua madre incinta nella miseria più nera pur di non assumersi le sue responsabilità. Adottato da una ricca famiglia messicana, Clark ha studiato ed è diventato un manager di successo. 

Alla morte di Aaron, Clark e Giulia sono destinati per forza di cose ad incontrarsi visto che sono gli unici eredi. Tuttavia sono anche obbligati dal testamento a vivere per dieci anni nella stessa casa...
Insomma, l'ennesima azione manipolatrice di Aaron. 
Insegnami ad amare senza pretese..  senza progetti .. senza troppe speranze. by MAGIC FAIRY
Non racconto altro della trama per lasciare a chi lo leggerà il piacere di scoprire il resto. Voglio solo dire che nonostante la mole del libro (660 pagine), qualche inevitabile refuso, la complessità della trama e il gran numero di personaggi, la lettura è scorrevole, anzi avvincente. 
Si entra subito in empatia con la protagonista e si trepida e spera con lei fino all'ultimo. Giulia vivrà una girandola di passioni, tradimenti, inganni ma conoscerà anche l'amore, l'amicizia vera, il conforto della famiglia che le resterà sempre accanto. Il fatto di avere alle spalle una famiglia unita sarà la sua vera fortuna perché le darà la forza di affrontare le varie vicissitudini che la vita ha in serbo per lei.
Invece l'infanzia difficile ha reso Clark vulnerabile e insicuro emotivamente, se poi ci aggiungiamo l'astio che prova per suo padre, l'odio/amore verso Giulia, una fidanzata messicana che non vede l'ora di trascinarlo all'altare e una sorella adottiva innamorata di lui, insomma, non ci si stupisce se il lieto fine della storia si faccia aspettare.
Nel romanzo trovano ampio spazio le tre famiglie legate ai protagonisti ed è molto interessante il confronto che l'autrice ne fa. Da un lato ci sono i Mattera, gente umile ma onesta e lavoratrice, dall'altro i Richardson corrotti dal denaro, infine gli Alvarez una famiglia benestante che grazie alla forza morale del capostipite ha saputo salvaguardare i veri valori della vita.
Le locations sono splendide: da Ischia alla nebbiosa Londra fino al caliente Messico. 
Quando ho finito il libro ho provato un po' di nostalgia per questi personaggi che mi hanno fatto compagnia e si sono fatti amare giorno per giorno. Ma poi mi sono detta che Marianna Vidal è un'autrice molto prolifica e non c'è che l'imbarazzo della scelta: presto leggerò Il tuo bacio fra mille!  


Formato: ebook/cartaceo
Prezzo: 2,99 €/ 16,64 € cartaceo
Data pubblicazione: 03/05/2017
Protagonisti: AARON RICHARDSON, GIULIA MATTERA, CLARK LOPEZ ALVAREZ
Serie: Latinos
Link di acquisto: https://www.amazon.it/Vieni-via-con-Vidal-Romance-ebook/dp/B071RTW1N6/
Pagina autrice: https://www.facebook.com/MariannaVidalAutrice/
Booktrailer: https://youtu.be/zoTo__dvfTU
Blog autrice: https://leggorosa.blogspot.com/
Blog autrice: https://www.leggomariannavidal.com/




Biografia
Una sognatrice, romantica e divoratrice di storie, che scrive da quando era una ragazzina, e solo dopo molti anni ha trovato il coraggio di mettersi in gioco con la narrativa.
Quando non scrive si dedica alla sua famiglia, che include un cane e tre gatti. Adora gli animali domestici e non potrebbe vivere senza di loro.
Vive a Ischia, un'isola nel Golfo di Napoli e a volte la usa come ambientazione per i suoi romanzi.
Adora il colore rosa, le rose e il mare. Non potrebbe vivere senza di lui.
Nell'infanzia si è cibata di cartoni animati tipo Lady Oscar, Kiss me Licia, Mila e Shiro, Georgie e Candy Candy. Adora Terence, ma anche Mirko.
Non ha mai smesso di sognare e dai cartoni è passata agli sceneggiati televisivi e ai film.
Ha un debole per quelli in costume, a cui deve la sua laurea in storia, ma non si è ancora cimentata in un romanzo d’epoca.
Che altro dire? Se vi siete incuriositi, cercatela nelle pagine dei suoi libri!