mercoledì 17 ottobre 2018

"Il commissario Botteghi e il Mago. L'ultima illusione di Wetryk" di Diego Collaveri





Ritorna il commissario Botteghi di Livorno dopo il  successo dei precedenti “LA BAMBOLA DEL CISTERNINO” e “IL SEGRETO DEL VOLTONE” in una nuova indagine legata al mondo dell'illusionismo. La morte di un notaio porta alla luce una lettera di un mago del secolo scorso conosciuto come Il Mago Wetryk. Una lettera che rivela di un favoloso trucco che mai purtroppo riuscì ad eseguire. Il collegamento della morte del notaio con la lettera porterà Botteghi in un caso dalle tinte misteriose con una soluzione finale da giochi di prestigio...


"Ma come si fa? Come si fa a scrivere così bene una storia che ispirandosi a Wetryk, famoso illusionista livornese degli anni Venti del secolo scorso, ha il pregevole merito di affascinare il lettore fin dalle prime righe? Il mago delineato storicamente, in funzione del superbo plot narrativo dell'autore, ha la prerogativa di far germogliare nell'inconscio del lettore una piacevole trepidante magica suspence in attesa di scoprire il trucco e...l'assassino! Diego Collaveri è bravo? No. Di più" 

(il mago Silvan)


Trama:
Livorno. La morte di un notaio, in una villetta liberty sul viale Italia, sembra legata alla vendita dell'immobile e al suo originale proprietario Antonio Pastacaldi, conosciuto in tutto il mondo come Wetryk, illustre mago livornese del secolo scorso, oggi dimenticato, ritiratosi misteriosamente all'apice del successo. L'interesse degli acquirenti, appartenenti al settore dell'illusionismo, verrebbe dal casuale ritrovamento di una lettera in cui il mago rivela di un favoloso trucco per il suo grande rientro, purtroppo mai avvenuto, ma l'apparizione di un fantomatico erede sta rischiando di scombinare i loro piani. Pur affascinato dal mistero di Wetryk, il commissario si mostrerà scettico, restando coi piedi per terra, fino a quando una scoperta eccezionale lo farà ricredere. Riscoprendo l'ascesa e la caduta nell'oblio del nome di Wetryk, riuscirà Botteghi a strappare il velo dell'illusione che nasconde la verità sul caso, restituendo al tempo stesso alla città il suo illustre concittadino, rivelandone l'antico segreto?


Scheda libro

  • Copertina flessibile: 240 pagine
  • Editore: Frilli (24 settembre 2018)
  • Collana: Tascabili. Noir
  • Prezzo: € 12,90

lunedì 15 ottobre 2018

"Aiuto, Babbo Natale mi ha rapito" di Adele Ross


Care lettrici romantiche, dopo un periodo di assenza dovuto a impegni di lavoro, il blog ritorna operativo con la segnalazione di un delizioso romance firmato dall'ironica penna di Adele Ross.

Se amate le fiabe natalizie, potrebbe essere il libro adatto per voi... intanto gustatevi la trama!  



Babbo Natale esiste. Questa è l'unica certezza che ha Faith Snow,
giornalista di New York, che dopo anni di stupidi e poco importanti articoletti si ritrova per le mani una notizia bomba:
non solo Babbo Natale esiste e lei ha scoperto il suo laboratorio al Polo Nord, ma anche il segreto che nessuno è mai riuscito a svelare:
come riesce Babbo Natale a consegnare regali in tutto il mondo in una sola notte.
Christmas in New York City, USA - notre découverte tous ensemble ... Moments magiques à Noël
E come può una giornalista che punta alla prima pagina farsi scappare una simile opportunità?
Non può assolutamente perdere l'occasione.
Sleigh Ride
Così, nonostante il fermo divieto del suo capo,
decide di intraprendere le sue personali ricerche per raccogliere prove e scrivere la sua storia.
Ma il piano che ha studiato non va per il verso giusto e lei si ritrova, senza volerlo, in viaggio per una destinazione sconosciuta in Polo Nord dove scoprirà un'inaspettata verità su una delle figure più amate da grandi e piccini, sul dolce vecchietto dalla barba bianca che ogni notte della vigilia vola per l'intero globo
a portare doni ai bimbi che lo attendono pieni di speranza e di fiducia anche se, in realtà, nessuno di loro lo ha mai visto veramente.

Modern Times con la neve  e con il freddo  Buon Natale a tutto il mondo con amore  ❤😍
Faith si ritroverà prigioniera di un mondo incantato, popolato da elfi e magia, dove scoprirà che Babbo Natale non ha decisamente l'aspetto che la pubblicità ci ha sempre propinato
e, come se non bastasse, che Babbo Natale è molto, ma molto più umano di quanto si possa immaginare.

Babbo Natale da giovane.


disponibile su Amazon sia in formato cartaceo che ebook
(anche in lettura gratuita con abbonamento KindleUnlimited)

lunedì 20 agosto 2018

Fin de siècle. "Dove prendono casa gli angeli" di Carragh Sheridan


Carragh Sheridan ha pubblicato un nuovo capitolo della saga Fin de Siècle che ci farà scoprire cosa è accaduto a Lord Chesterton abbandonato sull'altare in Rugiada e miele.
Se state seguendo questa serie, non lasciatevelo sfuggire!

Inghilterra, XIX secolo.

È trascorso oltre un anno da quando Lord Roderick Chesterton
è stato lasciato sull'altare da Lavinia Carpenter
che gli ha preferito un umile cocchiere.

Uno scandalo che ha fatto il giro di tutti i salotti londinesi e, soprattutto,
che ha fatto svanire tutti i progetti del conte
ormai quasi sul lastrico convinto di potersi risollevare con quel matrimonio di interesse.
Nonostante l'accordo con la famiglia Carpenter sia andato a monte
e Lord Chesterton stia dando fondo alle sue ormai magrissime finanze,
il conte non sembra deciso a rinunciare alla vita a cui è abituato fatta di gioco d'azzardo e belle donne.

Così in una fredda notte che sta preparando Londra al Natale del 1888
Roderick Chesterton si ritrova ancora una volta
in compagnia di donne a pagamento a perdere il suo denaro
in una casa da gioco in un quartiere londinese malfamato.
E proprio al termine di quella serata il destino riserva al conte un incontro
inatteso con una donna dai capelli rossi e dai modi alquanto inconsueti.
Dopo aver tratto la sconosciuta da una situazione imbarazzante il conte la accompagna a casa
e la saluta convinto di non rivederla mai più.
Ma il fato sembra aver deciso diversamente e qualche giorno dopo la misteriosa dama rossa
ritorna nella sua vita proponendogli un insolito accordo…



il romanzo è disponibile su Amazon sia in formato cartaceo che ebook
(anche in lettura gratuita con KindleUnlimited) cliccando qui:

Fin de Siècle. Dove prendono casa gli Angeli di Carragh Sheridan


anche per chi non potesse leggere il formato Kindle, l'ebook è leggibile scaricando gratuitamente l'APP direttamente dal sito di Amazon

sabato 11 agosto 2018

"Il gatto che aggiustava i cuori" di Rachel Wells




Se come me amate i gatti, non potete lasciarvi sfuggire questa storia dolce e tenera che regala speranza...

Se ti senti solo, fidati di me.
C'è sempre una sorpresa ad aspettarti.


Come ogni gatto, Alfie adora passare le sue giornate sonnecchiando sul divano davanti al camino. Un po’ di carezze, un po’ di fusa rumorose, ed è felice. Ma all’improvviso è costretto a lasciare la casa in cui è cresciuto, e si ritrova solo e sperduto per le strade di Londra.

A differenza del gatto rosso che appare nella cover, Alfie è un gatto certosino

Tutto cambia quando arriva in Edgar Road, una via piena di verde e di bellissime villette a schiera. Alfie capisce subito che solamente lì può sentirsi di nuovo a casa. Solamente lì può trovare una nuova famiglia. Eppure gli abitanti del quartiere non sono pronti ad accoglierlo. Concentrati sui loro problemi, non hanno tempo per occuparsi di lui. Fino a quando scoprono che non è un gatto come gli altri. Ha un dono speciale: è capace di riconoscere i desideri più nascosti. Alfie sa bene che Claire è ancora in cerca di amore dopo essere stata lasciata dal fidanzato; che Jonathan, cinico e disincantato, in realtà si sente troppo solo, e che Polly vorrebbe solo qualcuno in grado di proteggerla. Giorno dopo giorno, si accorgono di quanto abbiano bisogno di lui. Il loro nuovo amico è pronto ad aiutarli, a provare a cambiare le loro vite, a riaccendere le loro speranze. Perché Alfie è in grado di aggiustare quello che il destino a volte ha rotto e ad ascoltare la melodia silenziosa dei loro cuori. Il viaggio con le amiche del cuore...
Un romanzo che è un caso editoriale unico. Con 100.000 copie vendute in un mese è salito in vetta alle classifiche inglesi. Adorato dai librai indipendenti, Il gatto che aggiustava i cuori ha acceso tra i lettori un inarrestabile passaparola. Un protagonista dolce e buffo come il gatto Alfie, e la sua capacità di aiutare le persone a ritrovare sé stesse. Un libro che regala felicità, e insegna che c’è sempre una sorpresa in arrivo.

Per l'acquisto cliccate su Amazon

giovedì 5 luglio 2018

Letture d'estate: "Obbligo o verità che barba l'amore!" di Penny Reid


Preparatevi a farvi conquistare dalla simpatia e dal fascino barbuto dei fratelli Winston, dei veri rudi uomini del sud con l'animo da gentiluomini!

Se vi piacciono le storie d'amore ambientate nelle piccole città di provincia, dove tutti si conoscono, e  non disdegnate gli uomini rudi ma affascinanti, non lasciatevi sfuggire "Obbligo o verità" una storia allegra, intrigante, con un protagonista maschile strepitosamente sexi...


Trama:
Jessica James, laureata da poco ma da sempre con la testa sulle spalle, è pronta a fare ritorno nella sua piccola città natale del Tennessee per prepararsi alla vita di viaggi che sogna da sempre.Ad attenderla ci sarà la sua eterna cotta infantile, Beau Winston, il cui sorriso amichevole non ha mai smesso di farle cedere le ginocchia e annodare la lingua, ma soprattutto il suo avversario di sempre, Duane Winston, il gemello di Beau.
Due uomini che potranno anche condividere lo stesso cognome e un viso dal fascino devastante, ma dove Beau è affabile ed estroverso, Duane è silenzioso e riflessivo.
Complice un simpatico equivoco e un’interessante partita a Obbligo o Verità, Jessica si ritroverà a chiedersi se dietro alla rivalità con Duane non si nasconda molto di più. Scoprire l’eterna e insaziabile cotta del gemello burbero la lascerà decisamente impreparata, per non parlare della scoperta delle sue mani bollenti, della sua bocca bollente, e del suo aspetto... ancora più bollente. Ora che l’infatuazione per Beau è svanita, Jessica si ritrova sempre più attirata dal suo avversario di infanzia.
Se poi a questa gran confusione si aggiungono un gatto assassino, i guai con una banda di motociclisti e i sogni di una vita, quanto sarà disposta a rischiare una ragazza con la testa sulle spalle e il cuore sottochiave?



Potete acquistare il libro su:
Amazon



E infine, ecco alcuni autorevoli giudizi sul libro:


Obbligo o Verità non solo mi ha fatta morire dal divertimento, ma mi ha fatta morire dalla voglia di leggere ogni singola storia dei fratelli Winston. So già che i libri della serie “Che barba l’amore!” saranno tra i preferiti irrinunciabili della mia libreria! Cinque stelle su cinque! - Samantha Young

Una storia d’amore che sa di casa con una dose extra di dei barbuti. L’ho adorato! - Kylie Scott

martedì 3 luglio 2018

Quando fioriranno le rose (Villa Matilde, la casa degli amori ritrovati Vol. 1) di Giulia Dal Mas

Quando fioriranno le rose (Villa Matilde, la casa degli amori ritrovati Vol. 1) di [Dal Mas, Giulia]


Per la serie "Letture d'estate"oggi vi presento quella che è stata definita:

"Una storia intensa come cioccolato fondente e pungente come spine di una rosa."

Si tratta del primo volume di una serie che si annuncia molto interessante, l'autrice è la bravissima Giulia Dal Mas. 

Trama
Quando Sophie arriva a Perugia nasconde nell’anima un grande dolore. Decide perciò di buttarsi nel lavoro e godere degli incantevoli scorci cittadini e dell’amicizia con Nicola, il maestro cioccolatiere appena conosciuto.

Incaricata dalla casa d’aste francese Saint-Lazare, Sophie ha il compito di stimare l’eredità di Caterina Donati che, morta pochi mesi prima, ha lasciato all’avido erede villa Matilde, magione di famiglia, e la Bottega, la liuteria a cui ha dedicato tutta la sua vita.

Un giorno Sophie troverà il diario della defunta e la sua vita verrà così proiettata nel 1944, in un passato ricco di storie pungenti come rose e intense come le melodie suonate dal violino del capitano Mitchell, il soldato inglese che sconvolse il cuore della giovane Caterina.

Immergendosi in quelle pagine, Sophie scoprirà profonde e dolorose affinità tra la vita di quella ragazza d’altri tempi e la sua realtà di donna moderna.

Un segreto in particolare angoscerà Sophie, spronandola a indagare più a fondo tra le pieghe di quel passato ancora capace di dare speranza al suo presente e, forse, anche al suo cuore ferito...


Se la trama vi è piaciuta potete acquistare il libro su AMAZON

Perugia. Fiori e Palazzi
Uno scorcio della splendida Perugia


Giulia Dal Mas è nata a Pordenone e vive a Maniago con il marito, i tre figli e due chihuahua. Laureata in Giurisprudenza, ha una grande passione per la lettura e la scrittura, ama la cucina, i giardini, i vecchi edifici da rimettere in piedi e tutto ciò che sappia regalare emozioni. Con il racconto The secret door ha vinto il concorso “Chrysalide Mondadori”. Il suo racconto La vita di Vera Walsh è stato pubblicato in un’antologia con prefazione di Sveva Casati Modignani. Nel 2014 ha scritto la novella La sposa nella torre (Delos Digital). Con Rizzoli ha pubblicato: Un perfetto angolo di cielo (per incontrare Mr Big) (2015) e Provenza mon amour (2016).
Sui social si possono trovare le ultime notizie sulle sue pubblicazioni.
www.facebook.com/DalMasGiulia
Potete trovarla anche al suo indirizzo web www.giuliadalmas.com

martedì 19 giugno 2018

"Amiche per caso" di Silvestra Sorbera e Mariantonietta Barbara




Ecco la simpatica cover di "Amiche per caso"  

il primo romanzo a quattro mani delle autrici Mariantonietta Barbara e Silvestra Sorbera che, dopo anni di sodalizio (la prima autrice è editor della casa editrice LazyBOOK) hanno deciso di unire le idee e realizzare una storia al femminile insieme.

Le “Amiche per caso” un po’ come loro due, affronteranno un lungo viaggio che le porterà a conoscersi, a scontrarsi ma anche ad aiutarsi. Le protagoniste principali sono tre: Irene cinquantenne milanese, Giada docente precaria umbra e Chiara giovane ventenne in cerca del suo futuro.

Le tre donne hanno un passato e necessità diverse, ma trovano una soluzione al loro problema principale condividendo il casale di Irene. Nel corso del romanzo i loro caratteri, diversi ma allo stesso tempo legati dalla combattività e dalla voglia di farcela a tutti i costi, vengono fuori, ognuno con le sue sfumature.

La storia, ambientata in un antico borgo umbro, raccoglie poi la vita quotidiana di un piccolo comune dove il bar centrale, così come il fruttivendolo e l’edicolante, diventano punti di forza per l’intera comunità.

Un romanzo che fa ridere e pensare allo stesso tempo, una commedia sulla forza delle donne, che tratta anche di politica e religione, dell’amore per se stessi e di quello per i figli e i genitori, senza dimenticare di farvi sorridere grazie ai suoi spumeggianti personaggi.



Incuriosita da questa storia tutta al femminile (protagoniste e autrici), ho pensato di rivolgere qualche domanda a queste ultime. Ecco una breve intervista:

Com'è nata l'idea del libro?

Mariantonietta: Mi sa che sono stata io a proporla, mentre Silvestra ha subito immaginato la storia di queste donne in un borgo.

Silvestra: Mariantonietta mi ha proposto di scrivere qualcosa insieme, ci siamo prese del tempo per pensare e poi ho avuto l’idea di raccontare queste tre donne


Scrivere un romanzo è un'impresa impegnativa già di per sé, come siete riuscite a conciliare le vostre due visioni della storia e gli stili di scrittura in un romanzo a quattro mani ? Insomma
avete vissuto sempre in una grande unità di intenti o avete anche discusso?


M.: Sorprendentemente pur avendo idee e visioni diverse non litighiamo mai. O siamo perfettamente d'accordo o siamo concilianti, il che ci aiuta a procedere velocemente.

S.: Fortunatamente nessuna discussione. Siamo riuscite a coniugare le nostre idee, a volte anche diverse, cercando di uniformarle ai personaggi. Abbiamo avuto pazienza e voglia di ascoltarci, non ci siamo poste limiti e abbiamo atteso l’uno i tempi dell’altra.


Pensate di ripetere l'esperienza?

M.: Certo che ripetiamo l'esperienza. Quando si lavora così bene insieme è un peccato non approfittarne!

S.: Sicuramente. E’ stata una bella esperienza, molto costruttiva, perché non ripeterla?



Volete parlarci dei vostri progetti per il futuro?

M.: Abbiamo in mano 3 nuovi progetti. Ce la faremo tra lavoro e famiglia? Lo saprete verso ottobre

S.: Si, stiamo già lavorando a diverse cose. Dopo l’estate sarà tutto più chiaro


Pagina Facebook dedicata:

https://www.facebook.com/pg/romanzism/






LE AUTRICI

Mariantonietta Barbara

Classe 1970, dopo una laurea in filosofia, un master in giornalismo e un paio d’anni trascorsi felicemente a Roma, si è trasferita dalla Puglia in Veneto per amore. Ha cambiato più di sette case nel corso della sua vita e vivere nello stesso appartamento da diciotto anni la rende piuttosto recalcitrante. Cerca di mantenere la calma scrivendo romanzi ( “L’appartamento”, “Di madre in figlia” ), racconti ( “Problemi di cuore”, “Il completino”, “Un dannato romantico Natale” ), favole per bambini ( “ Luna e la tela prendi pensieri”, “Una lettera per Babbo Natale”, “3 favole di Natale”, “Fantasmi e popcorn” ), recensioni, storie come ghostwriter e circondandosi di libri, cartacei e virtuali. Ospita due gatti; convive con
un marito e una figlia smaccatamente veneti, che coltivano fortunatamente le stesse sue passioni: videogiochi, pizza, gelato e serie tv.





Silvestra Sorbera, classe 1983, piemontese di origini siciliane, è una giornalista e autrice di racconti e romanzi. Ha pubblicato nel 2009 “La prima indagine del Commissario Livia” e a maggio del 2016 la seconda indagine dal titolo “I fiori rubati” con la casa editrice LazyBOOK. Nel 2013 ha realizzato la favola per bambini “Simone e la rana”e nel 2017 “Simone e la rana: viaggio nel castello stregato”
e il saggio letterario - cinematografico “La forma dell’acqua. Camilleri tra mletteratura e fiction”. Nel 2014 pubblica con la casa editrice LazyBOOK i
racconti“Vita da sfollati” e a seguire “Sicilia” e “La guerra di Piera” e a dicembre 20
16 il romanzo autobiografico “Diario per mio figlio”.